Home Salute Allarme Farina Bio: Ritirati Pacchi Contaminati in Tutta Europa. A Rischio la...

Allarme Farina Bio: Ritirati Pacchi Contaminati in Tutta Europa. A Rischio la Salute Pubblica

Allarme Farina Bio: Ritirati Pacchi Contaminati in Tutta Europa. A Rischio la Salute Pubblica

Purtroppo nella realtà moderna industriale a volte accadono le contaminazioni e molto spesso ci si trova di fronte ad un vero e proprio allarme sanitario che mette a serio rischio la salute pubblica, quella dei consumatori e dei cittadini. Di tutta Europa.

Come è accaduto anche in questo caso. Il prodotto confezionato in Francia, ma presente e distribuito in tutta europa, disponibile sia nei negozi fisici, sia attraverso le piattaforma di ecommerce on line è basilare per moltissime ricette.

Si tratta di una farina bio, ossia biologica di questo marchio:

  • Farina di Grano Saraceno Bio Marchio “Ma Vie Sans Gluten” (traduzione “la mia vita senza glutine”) da 500 grammi.

Un prodotto, dunque, destinato a particolari consumi, vista l’assenza di glutine (quindi utilizzabile nelle preparazioni destinati ai celiachi o agli intolleranti) e biologico.

L’azienda produttrice francese ha provveduto a ritirare il prodotto dal mercato, dopo che i controlli e le analisi hanno rivelato tracce di stramonio (Datura stramonium), una pianta conosciuta nel gergo popolare anche come “erba del diavolo” ovvero “erba delle streghe” proprio per le sue particolari proprietà velenose. La pianta presenta particolari concentrazioni di alcaloidi, in particolar modo la scopolamina, una sostanza neurotossica che causa disturbi molto gravi al nostro organismo, narcolessia, sedazione e finanche allucinazioni.

L’Autorità Francese della Concorrenza, dei Consumatori e della Repressione delle Frodi, la DGCCFG (Direction Générale de la Concurrence, de la Consommation et de la Répression des Fraudes) ha provveduto immantinente a richiedere il richiamo di tutti i pacchetti di farina presenti sul mercato, a causa dei gravi rischi per la salute.

Nell’avviso emanato dall’autorità si rileva la presenza di “alcaloidi tropanici (la Datura) ad un tasso che può presentare rischi per la salute umana”. I cittadini che hanno nella loro dispensa questo prodotto non devono utilizzarlo per alcun preparato e possono farsi rimborsare il costo dai rivenditori presso i quali si è acquistata la farina.

Se avete già consumato il prodotto, la sintomatologia caratteristica dell’assunzione di queste sostanze che hanno contaminato la farina possono riguardare il sistema nervoso centrale ovvero periferico:

  • Secchezza delle fauci, della bocca.
  • Pupille dilatate.
  • Disturbi della vista.
  • Tachicardia (aumento dei battiti del cuore).
  • Agitazione.
  • Confusione.
  • Disorientamento spazio-temporale.
  • Allucinazioni.
  • Disfasia, utilizzo di parole incoerenti o difficoltà di linguaggio logico.

Se presentate uno o più di questi sintomi ed avete assunto preparati con questa farina, rivolgetevi subito presso un vostro medico di fiducia o al più vicino reparto di pronto soccorso spiegandogli la situazione.