Home Economia Personale Bond Irredimibili, Significato, che Cosa Sono e Come Funzionano

Bond Irredimibili, Significato, che Cosa Sono e Come Funzionano

Reddito Emergenza Cos'è, Importo, A Chi Spetta. Requisiti e Come Fare Domanda per Richiedere i Soldi

Con l’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19 sempre più spesso si è sentito parlare dei Bond Irredimibili, i quali tra l’altro sono conosciuti anche con il nome di obbligazioni perpetue, però sono davvero pochissime le persone che sanno che cosa e come funzionano, quindi proviamo a spiegarlo in questo articolo.

 

Cosa sono i Bond Irredimibili

In questi ultimi mesi sono stati tantissimi economisti e personalità del mondo della Finanza che hanno chiesto, tra l’altro a gran voce, l’emissione dei Bond Irredimibili in quanto secondo loro sarebbero uno strumento utile per risollevare le sorti dell’Italia, la quale purtroppo dopo il lockdown è sprofondata in una seria crisi economica.

Ovviamente, vista la difficoltà del nostro Governo a trovare denaro e quindi tentare la strada dei BTP Futura e BTP Italia che qualcosa potrebbero far racimolare, i profani si sono chiesti come avrebbero potuto essere la soluzione vincente a questo fine proprio le Obbligazioni Perpetue, delle quali inoltre si ci domanda addirittura cosa sono.

Per spiegarlo occorre innanzitutto partire dal termine Irredimibile il quale letteralmente significa senza riscatto, ovvero che non è possibile redimere, quindi quando parliamo di questi Bond intendiamo delle obbligazioni che non hanno scadenza alcuna, per le quali è previsto il pagamento di una sola e unica cedola.

 

Come funzionano

Capire il funzionamento dei Bond Irredimibili non è assolutamente difficile, in quanto il loro utilizzo non è complesso, praticamente è previsto l’impegno del pagamento degli interessi (che avviene in un periodo di tempo indefinito) se lo assuma l’emittente, in parole più semplici colui oppure coloro che decidono di rilasciarli.

Le Obbligazioni Perpetue sono già state impiegate negli anni passati, ovvero gli Stati le emettevano per finanziare grandi progetti però, in base a quanto ci racconta la storia, oggi sappiamo che non sono mai riuscite ad ottenere un grande successo nel corso del tempo.

Ad esempio nel nostro Paese in merito ai Bond Irredimibili è famosa la cosiddetta Rendita Italiana, la quale era stata utilizzata per finanziare la guerra in Etiopia e per cui si sono pagati gli interessi fino all’inizio degli anni ’90, fortunatamente successivamente questa per questa Obbligazione si è ricevuto un rimborso assolutamente totale.