Home Economia Personale Bonus Acquisto PC, Fibra Ottica, Internet 500 Euro. A Chi Spetta, Come...

Bonus Acquisto PC, Fibra Ottica, Internet 500 Euro. A Chi Spetta, Come Richiedere

Bonus Acquisto PC, Fibra Ottica, Internet 500 Euro. A Chi Spetta, Come Richiedere

Il Governo ha istituito un bonus destinato all’acquisto di un PC (tablet o altro dispositivo idoneo) o per aderire a uno dei tanti abbonamenti internet a banda larga, in fibra ottica, come istituito nell’ambito nel CoBul (Comitato per la diffusione della Banda Ultralarga) da 500€.

Cos’è

Si tratta di un voucher spendibile da 500 euro destinato ai nuclei familiari più bisognosi in linea con la digitalizzazione nazionale, la didattica a distanza e lo smart working: il nostro Paese, infatti, ha evidenziato un gap molto grave con altri paesi europei e questa cosa è emersa ancor di più durante la pandemia, quando tutti eravamo chiusi in casa.

Quando

Se inizialmente il programma è stato disatteso, dopo il via libera da parte dell’Unione Europea ci sono i decreti attuativi per questo bonus richiedibile da settembre 2020. Vediamo a chi spetta e come fare a richiederlo.

Il Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli, ha infatti firmato i Decreti Attuativi che rilasciano le linee guida e istituiscono il voucher previsto per l’acquisto di un PC o la sottoscrizione di un abbonamento internet, come previsto dai Piani Scuola e Famiglia, in un complesso strategico definito nell’ambito della digitalizzazione di cui abbiamo parlato.

La Digitalizzazione in Italia

La novità riguarda, infatti, imprese, famiglia e scuole e il processo è stato avviato durante la fase 2, a maggio. Ci sono 600 milioni di euro totali come fondo destinato a questa misura, così suddivisi:

  • Piano Scuola. 400 milioni di euro per interventi destinati all’attivazione di servizi in banda ultralarga per quanto riguarda oltre 32.000 plessi scolastici localizzati nel nostro Paese.
  • Piano Famiglie. Questo è quello che interessa l’incentivo di cui si parla. Un fondo da 200 milioni di euro destinato a circa 2,2 milioni di famiglie in Italia beneficiarie di questo voucher (quelle con ISEE sotto i 20.000€ ma non solo). Voucher spendibile per pagare la connessione a internet in banda larga e/o per pagare un tablet o un PC di nuova generazione.

A Chi Spetta

Così come si intuisce, il voucher fino a 500€ spetterà a quelle famiglie che presentano un indice ISEE inferiore a 20.000€ secondo questa tabella:

  • ISEE sotto i 20.000€. Bonus di 500€ per sottoscrivere abbonamento fibra o connessione veloce e/o acquistare un tablet o un PC.
  • Senza limite ISEE. Contributo da 200€ per pagare connessioni veloci. In questo caso non si ha necessità di comprovare una situazione familiare come rilevato dall’indice ISEE.

Oltre il piano Famiglia, ci sono anche le misure previste per il piano scuola, di cui abbiamo parlato. 400 milioni di euro destinati a collegare, tramite banda larga a 1 giga, da settembre, oltre 32.000 plessi scolastici. Un beneficio per tutti gli studenti e i professori che frequenteranno poi questi istituti.

Come Richiedere il Voucher

Secondo il Piano del MISE per la digitalizzazione di scuola, imprese e famiglie, le risorse avrebbero già dovuto essere erogate, almeno per quanto riguarda le prime fasi, ma il cronoprogramma non è stato rispettato anche a causa della pandemia.

La domanda va fatta in maniera telematica, sfruttando la piattaforma informatica costruita ad hoc: basterà inserire i propri dati e l’eventuale situazione ISEE per avanzare la richiesta del bonus.

La piattaforma sarà gestita dalla società Infratel e sarà attivata dal prossimo settemmbre, anche se non c’è ancora una data precisa al riguardo.

Dopo il via libera da parte della Commissione UE, comunque, si attende un’accelerazione e il bonus potrebbe essere presto disponibile e spendibile.