Home Economia BTp Futura. Al via l’Emissione Dedicata agli Italiani. Tassi Interessi e Dettagli....

BTp Futura. Al via l’Emissione Dedicata agli Italiani. Tassi Interessi e Dettagli. I Risparmiatori Risponderanno Presente?

BTp Futura. Al via l'Emissione Dedicata agli Italiani. Tassi Interessi e Dettagli. I Risparmiatori Risponderanno Presente

Dopo vari inspiegabili tentennamenti, l’attuale maggioranza di Governo, in attesa di capire se e quando saranno attivate le misure previste nel pacchetto MES (qui tutte le contraddizioni al riguardo), Sure (destinate alla Cassa Integrazione) e gli Investimenti BEI, sta di fatto seguendo la strada ipotizzata dall’opposizione, seppur in modo meno coraggioso.

Il Collocamento

A tal fine si è deciso di istituire un’obbligazione denominata BTp Futura e destinata ai soli risparmiatori italiani (solo al retail precisamente), garantendo un buon rendimento e comunicando ai cittadini la volontà di reperire risorse finanziare da destinare unicamente alla ripresa post CoViD-19.

Così come avevamo anticipato, la prima emissione del BTp Futura avrà tassi cedolari fissi minimi garantiti (quindi il rendimento del capitale n.d.r.) così suddivisi in ragione del tempo trascorso:

  • Dal 1° al 4° anno. Tasso di +1,15% annuo.
  • Dal 5° al 7° anno. Tasso di +1,30% annuo.
  • Dall’8° al 10° anno. Tasso di  +1,45% annuo.

Questi, dunque, i tassi garantiti con il Tesoro che si riserva il diritto di annunciare quelli definitivi alla chiusura del collocamento, fermo restando che potrebbero essere superiori, ma non inferiori a questi. Il primo tasso resterà invariato mentre gli altri potrebbero variare a condizione che cambi il mercato e potrebbero subire dei cambiamenti in favore dei sottoscrittori.

Quando

Il codice ISIN del BTp Futura a scadenza decennale che sarà emesso in questo mese di luglio, è IT005415283. I proventi derivanti dal collocamento, previsto a partire da lunedì 6 luglio fino a venerdì 10, fatto salva la possibilità di chiudere anticipatamente in base alla domanda e alle decisioni del Tesoro, saranno destinati totalmente alla ripresa.

I soldi raccolti e richiesti al risparmio degli italiani, dunque, andranno a sostenere il reddito e l’occupazione, nonché saranno destinati anche alla sanità e in generale a tutto il sistema paese, dalle famiglie alle imprese.

Caratteristiche BTp. I Dettagli, le Cedole

Il BTp Futura è un’emissione del Tesoro particolare perché le cedole saranno calcolate semestralmente e a tassi prefissati crescenti con lo scorrere del tempo (step-up). Al fine di premiare gli italiani che acquisteranno in fase di emissione e terranno il titolo fino a scadenza, in linea con questo meccanismo che presenta cedole via via più interessanti, è previsto un premio fedeltà tra l’1% e il 3% del capitale investito inizialmente, in base alla media del tasso di crescita del Prodotto Interno Lordo (PIL) certificato ISTAT nel periodo di riferimento.

Il titolo verrà collocato alla pari (al prezzo 100 dunque) utilizzando un sistema moderno quale la piattaforma elettronica MOT di Borsa Italiana. Il collocamento non avrà tetti, né riparti e i due soggetti dealers incaricati sono BANCA IMI S.p.a. e Unicredit S.p.a.

Il Tesoro, come anticipato, si riserva il diritto di chiudere anticipatamente questo primo collocamento, anche se non prima di mercoledì 8 luglio, tre giorni nei quali il risparmiatore avrà il tempo e il diritto di sottoscrivere questo titolo. In caso di chiusura anticipata mercoledì alle 17.30 o giovedì allo stesso orario, i tassi cedolari definitivi saranno fissati nella mattinata successiva.

Costi e Tassazione

Il BTp Futura non ha seguito i dettami dell’opposizione che richiedeva una detassazione e un più ampio respiro per titoli considerati patriottici. Seppur non gravino costi di commissione durante la fase di collocamento, il rendimento soffre la consueta tassazione del 12,5% sulle rendite finanziarie nonché gode di esenzione da imposta di successione nei casi specifici, alla pari degli altri BTp.

Bisognerà capire se gli italiani capiranno, comprenderanno la situazione e, soprattutto, se saranno realmente attirati da queste condizioni, la prerogativa più importante in fase d’emissione di uno strumento finanziario.

Come Acquistare

In caso lo fossero, basterà recarsi presso la propria banca ovvero un ufficio postale localizzato sul territorio e richiedere la sottoscrizione del BTp futura, ovvero utilizzare strumenti moderni e digitali come l’home banking, ovvero modalità di prenotazione innovative emanate dai singoli istituti bancari a tal fine.

Maggiori informazioni sono reperibili presso i propri istituti e nelle singole filiali di Poste, fatta salva la sicurezza e le accortezze da tenere seguendo le linee guide e i dettami sanitari di contrasto alla pandemia da Coronavirus poiché non s’inneschino focolai.