Calciomercato Inter, il sogno continua ad essere Edinson Cavani

Edinson Cavani

Quest’estate il calciomercato nerazzurro sarà incentrato su Edinson Cavani, che continua ad essere un pallino dell’Inter a cui potrebbe approdare a parametro zero visto che è in scadenza di contratto, un’occasione questa che la Società milanese non vuole lasciarsi scappare, soprattutto se Alexis Sanchez tornerà al Manchester United.


 

Inter e Cavani, uno sposalizio che potrebbe essere fattibile

Sfumata l’opportunità di prendere Dries Mertens, che ha rinnovato il contratto con il Napoli, l’Inter ha deciso di puntare su Edinson Cavani il quale molto probabilmente non proseguirà la sua carriera al Paris Saint Germain, in quanto le trattative per arrivare a un accordo per il rinnovo contrattuale si sarebbero fermate in modo definitivo.

Il possibile arrivo del Matador non deve essere visto come un rimpiazzo per Lautaro Martinez, per il quale si è già fatto avanti il Barcellona, in quanto l’Inter ha un parco attaccanti molto ben nutrito visto che attualmente Antonio Conte ne può disporre di ben tre, anzi diciamo due e mezzo visto che Alexis Sanchez dopo l’infortunio alla caviglia ha subito un lungo stop e, il paraguaiano, dovrebbe appunto prendere il suo posto visto che tra l’altro forse tornerà al Manchester.

Da quanto si è potuto apprendere lo stesso Cavani non disdegnerebbe tornare a giocare in Italia, infatti a quanto pare trova l’Inter di suo gradimento soprattutto perché qui potrebbe anche diventare uno dei protagonisti nelle competizioni europee, ovvero della Champions League che i nerazzurri giocheranno quasi sicuramente.

A spingerlo verso un probabile ritorno sarebbe stato il richiamo di Giuseppe Marotta (l’Amministratore Delegato dell’Inter), il quale secondo il quotidiano “Tuttosport” sarebbe stato il primo ad aprirgli le porte, inoltre sembrerebbe anche che Cavani sia così desideroso di tornare a correre sui campi della Serie A da avrebbe comunicato al suo staff che, eventualmente, potrebbe anche ridursi l’ingaggio che attualmente si aggira intorno ai 12 milioni di Euro a stagione.