Home Economia Personale Carta Prepagata dove vedere Saldo e Lista Movimenti

Carta Prepagata dove vedere Saldo e Lista Movimenti

Carta Prepagata dove vedere Saldo e Lista Movimenti

Come tutti sappiamo la nostra Carta Prepagata possiede un sistema che permette di poter visionare il saldo e i movimenti, in modo tale da riuscire a tenere sotto controllo non solo il credito residuo ma anche le spese effettuate. Ma come si fa a vedere queste due importanti opzioni?

 

Quali sono le Carte Prepagate fornite dalla Banca

Esattamente come Poste Italiane anche gli Istituti Bancari possono rilasciare una Carta Prepagata, ovvero uno strumento di pagamento messo a disposizione della clientela che, al momento della sottoscrizione del contratto, potrà scegliere tra due differenti tipologie di carte:

  • Ricaricabili, dove attraverso i movimenti del proprio Conto Corrente oppure recandosi allo sportello bancario è possibile ricaricare il credito
  • Usa e Getta, conosciute anche come carte al portatore, che ne consentono l’utilizzo solo fino a quando il credito disponibile non si esaurisce

Generalmente per farsi rilasciare una Carta Prepagata non è necessario avere aperto un Conto Corrente, anche se in presenza del Codice Iban volendo si potrà avere la possibilità di abbinarla allo stesso.

Inoltre è anche importante sapere che la richiesta per questa tipologia di Carta la può fare chiunque, ovvero anche quelle persone che si trovano in stato di disoccupazione, senza busta paga e via dicendo. Tra l’altro benché si possa acquistare in tutti i negozi fisici e online, nel caso in cui il credito disponibile non fosse sufficiente, la transazione verrà bloccata per evitare di accumulare debiti.

 

Come e dove vedere il Saldo e la Lista Movimenti

Oggigiorno sicuramente non mancano le modalità per poter verificare il saldo e la lista dei movimenti della propria Carta Prepagata, infatti il cliente ha sua disposizione diversi comodi strumenti di cui si può avvalere, ovvero:

  • Gli sportelli ATM della propria Banca (o ATM di Poste Italiane), dove esattamente come si fa con il comune Bancomat occorre inserire la Carta, digitare il Pin e seguire le istruzioni che appariranno sul monitor
  • L’Internet Banking, a cui si accede utilizzando il portale dedicato e che consente anche di poter ricaricare il telefono, trasferire denaro ed effettuare pagamenti (operazioni queste che ricordiamo si possono anche compiere agli sportelli ATM), a disporre maggiormente di questo servizio sono le carte:
  1. PostePay Evolution rilasciata da Poste Italiane
  2. Conto Tascabile rilasciata da CheBanca
  3. Superflash rilasciata da Banca Intesa San Paolo
  4. PostePay rilasciata da Poste Italiane
  5. Genius Card rilasciata da Banca Unicredit
  6. Paypal

Come abbiamo potuto vedere lo stato della propria Carta Prepagata è possibile tenerlo sotto controllo in qualsiasi momento, questo vuol dire che non occorre nemmeno aspettare che venga inviato il resoconto in quanto con Internet la visualizzazione è immediata.

L’unico svantaggio, purtroppo, consiste nel fatto che i dati relativi al saldo e i movimenti non vengono aggiornati in tempo reale, perché saranno resi disponibili solo dopo qualche giorno aver utilizzato la Prepagata.

Infine ricordiamo che per qualunque problema e/o criticità, oppure nel caso in cui occorra richiedere delle informazioni, il cliente può avvalersi del Codice Verde, il quale è attivo in determinate fasce orarie, che ogni Carta Prepagata possiede per fornire un’assistenza adeguata.