Home Sport Ciclismo, Dopo il Tour de France Chris From dirà addio alla Ineos?

Ciclismo, Dopo il Tour de France Chris From dirà addio alla Ineos?

Tour de France

A causa dell’epidemia di Coronavirus, che sta interessando tutto il mondo, anche il ciclismo come tutti gli altri sport agonistici ha deciso di fermarsi ma sul versante del ciclo mercato è arrivata una notizia esplosiva, infatti il Campione Chris From potrebbe lasciare la Ineos subito dopo che si disputerà il prestigioso Tour de France.

 

Team Ineos e Chris From prenderanno strade diverse?

Tra la Ineos e Chris From esiste un regolare contratto in scadenza in questo 2020, quello che però è in forse riguarda il suo rinnovo in quanto sembrerebbe che il ciclista voglia cambiare aria, se davvero questa indiscrezione fosse vera non sarebbe comunque molto sorprendente visto che attualmente all’interno del Team è in corso una vera e propria lotta per chi debba avere la leadership del gruppo.

In mezzo a tutto questo caos sembrerebbe che Chris From non sia più considerato come un’intoccabile, questo brusco cambio di opinione da parte della Ineos e dovuto al fatto che nella scorsa stagione il Campione è stato a lungo fermo  a causa di un incidente ma non solo, infatti adesso avrebbero un nuovo pupillo da coccolare e viziare, ovvero Egan Bernal, che è riuscito a far vedere tutto il suo potenziale.

Infatti come tutti gli appassionati di ciclismo ben sanno Chris From è riuscito a risalire in sella alla bicicletta solo a Febbraio 2020, dove ha potuto correre allo UAE Tour, però in questi ultimi giorni ha già dichiarato che lui è pronto per provare a tagliare il traguardo al Tour De France, solo che poi (anticipando la scadenza del contratto) potrebbe lasciare il suo attuale Team, ecco le sue parole: “Dopo l’incidente dell’anno scorso e il successivo recupero sono molto fiducioso di poter tornare a vincere il Tour de France. Con quale squadra correrò dopo il 2020 non lo so. Non ho intenzione di ritirarmi presto. Semmai l’incidente mi ha dato una nuova attenzione, ho lavorato più duramente che mai per tornare dove sono e non lascerò che sia stato per niente“.