Home Salute Coca Cola Zero. Ingredienti e Calorie. Ha Davvero Zero Zuccheri? Curiosità e...

Coca Cola Zero. Ingredienti e Calorie. Ha Davvero Zero Zuccheri? Curiosità e Risposte

Coca Cola Zero. Ingredienti e Calorie. Ha Davvero Zero Zuccheri Curiosità e Risposte

La Coca Cola è sicuramente la bevanda più conosciuta al mondo e un brand, di fatto, oramai divenuto di risonanza planetaria. Il colore rosso della bibita più famosa di tutte fa il palio con la concorrente diretta, la Pepsi, che viene identificata dai consumatori con un bel blu vivido.

La Coca Cola: Storia di un Successo

Le immagini e la semiotica dei simboli utilizzati dai due competitors, hanno reso incredibile lo scontro tra questi due colossi che si sfidano a suon di spot, video e tantissime altre pratiche di marketing così fantasiose e creative da rendere quasi arte.

Arte che per Coca Cola è stata davvero reale, visto l’omaggio fatto dall’artista più eclettico della Pop Art, quell’Andy Warhol che ha cambiato e mutato il paradigma con cui si osservava una realtà che stava mutando in un contesto totalmente nuovo e innovativo dove le forme assumevano spesso e volentieri i contorni e i colori dell’arte a tutto tondo.

Al di là delle preferenze di ognuno di noi, la Coca Cola ha definito una cultura, è divenuta un vero e proprio status symbol e si è caricata di significati spesso associati e associabili al culto americano e al sogno di successo tipico dell’imprenditoria. D’altronde la sua stessa ricetta, elaborata da un farmacista, narra di uno storytelling e di una narrazione davvero interessante e intrigante, oltre che oramai secolare.

Il Cliente Prima di Tutto

L’azienda, in realtà, ha dovuto mutare molto la sua offerta di prodotti e ampliare la gamma di Coca-Cola vendute per rimanere leader globale, riuscendo ad aderire alle tante e diverse esigenze che possono differenziare territori e popoli totalmente diversi. Il successo di Coca Cola, come di altre bibite, è anche quello di ricreare la propria ricetta e ridefinire la gamma di bevande legate al brand seguendo la territorialità e tutelando, rispettando, la cultura e le usanze del luogo in cui si vende la bibita.

Una filosofia che si specchia totalmente e fedelmente anche nel tempo, considerando le diverse sensibilità che nascono, ultima tra tutte quella di diminuire l’utilizzo della plastica e di incontrare le dinamiche salutistiche sempre più presenti.

Proprio in base alle esigenze di benessere e di salute delle persone, Coca Cola ha ampliato la gamma di prodotti offerti, elaborando ricette light (con poche calorie), senza caffeina e, in ultimo, la nuova versione “Zero” che promette di dare il gusto massimo tipico della Coca Cola nonostante l’assenza (o quasi) di zucchero.

Ingredienti

La ricetta della Coca Cola Zero è in realtà un concentrato armonico di sapore e innovazione, visto e considerato la ricerca che gli esperti aziendali fanno cercando di adattare una ricetta così antica e gustosa ai bisogni e alle esigenze moderne dei consumatori, tra l’altro presenti in tutto il mondo.

In realtà, seppur di poco, le versioni di Coca Cola possono cambiare e mutare da territorio a territorio proprio in ragione del gusto della popolazione locale. Se nella versione classica, lo zucchero rappresenta il 10% (in Thailandia, in una lattina da 330 ml ci sono 32 mg di zucchero, mentre in Canada 39 mg proprio a causa delle differenze nella percezione del gusto da parte dei singoli), nella versione “Zero” si utilizzano dolcificanti artificiali che hanno, a parità di peso, un potere dolcificante assai maggiore.

In linea sempre con i gusti locali e con le normative inerenti additivi e altri ingredienti, Coca Cola realizza la sua versione “Zero” utilizzando questi ingredienti:

  • Acqua.
  • Anidride Carbonica.
  • Colorante E 150d.
  • Edulcoranti ciclammato di sodio.
  • Acesulfame K e Aspartame.
  • Acidificante acido fosforico.
  • Aromi naturali (caffeina inclusa).
  • Correttore di acidità citrato trisodico.
  • Contiene una Fonte di Fenilanina.

Dolce e Senza Calorie? I Valori Nutrizionali

Considerando il fatto che, a parità di apporto calorico, gli zuccheri artificiali riescono a dolcificare anche 200 volte di più rispetto lo zucchero semplice naturale e quindi serve meno peso (indi per cui apporto calorico minore totale nella bevanda finale), la Coca Cola Zero rappresenta un’ottima alternativa per chi cerca il gusto e non vuole subire quegli effetti negativi sulla salute tipici di una bevanda gassata e zuccherata.

In base alla tabella dei valori nutrizionali di una lattina di Coca Cola Zero da 330 ml, infatti, possiamo rilevare l’assenza totale di grassi, carboidrati (quindi zero zuccheri), proteine e una percentuale si sale pari a 0,07 mg (1%) per un valore energetico di  3KJ/1Kcal che in percentuale si riassume vicino allo 0%.

Questo apporto calorico è conseguente e possibile sempre grazie all’utilizzo degli zuccheri artificiali che, al contrario degli zuccheri (i quali sono dei carboidrati), non ingenerano quelle dinamiche metaboliche associabili all’energia disponibile.