Home Salute Come Capire le Persone, il Linguaggio del Corpo non sbaglia

Come Capire le Persone, il Linguaggio del Corpo non sbaglia

Come Capire le Persone, il Linguaggio del Corpo non sbaglia

Per tante persone risulta essere molto più semplice mostrare dei segnali piuttosto che parlare. Alcuni, infatti, mostrano tanti segnali tipici che possono facilmente essere interpretati. Ma attenzione, prima di trarre conclusioni affrettate, è meglio accertarsi di quanto si crede di aver capito.

 

La Stretta di Mano

La stretta di mano potrebbe aiutare a capire come è fatta una persona, o meglio a capirne la sua personalità. La stretta di mano può sembrare un gesto banale, eppure ci potrebbe aiutare a capire se la persona che abbiamo di fronte ha un carattere umile o dominante.

La persona che, durante la stretta di mano, ha il palmo girato verso l’alto si pone come una persona umile. Se il palmo è invece rivolto verso il basso, la persona che abbiamo di fronte ha un carattere dominante.

 

Il Sorriso

Il sorriso ci permetterà di capire se la persona che abbiamo di fronte è sincera o falsa. Come riportato anche su psico.it, il modo in cui è posizionato il volto, le rughe, le labbra è quanto dobbiamo osservare con attenzione quando una persona sta sorridendo.

Una persona sincera, quando sorride, solleva gli angoli delle labbra. Potrebbero apparire alcune rughe intorno ai suoi occhi e la pelle presente al di sotto della sua fronte potrebbe abbassarsi.

Ci troviamo dinanzi ad un sorriso falso invece, e di conseguenza davanti ad una persona di cui dovremmo diffidare, se la parte alta della faccia resta immobile e gli angoli delle labbra, invece di sollevarsi, si allontanano.

 

Gesticolare mentre si parla

I movimenti delle mani mentre si parla sono i simboli di cui più dovremmo tenere conto. Ekman e Friesen sono due degli studiosi più famosi della gestualità. Secondo il loro pensiero esistono cinque tipologie di gesti.

I gesti più frequenti sono quelli illustratori. I gesti illustratori vengono utilizzati dalla persona che sta parlando, per illustrare quanto viene detto.

Bisogna fare molta attenzione però ai gesti regolatori, ossia ai movimenti che ci faranno capire se una persona è tranquilla, agitata o se si sta annoiando. Giusto per fare un esempio: una persona che cambia bruscamente la sua postura si sta annoiando.

Osservare con attenzione i movimenti del corpo, soprattutto quelli delle mani e delle braccia, ci potrà far capire facilmente se una persona si sta contraddicendo o meno. Molto spesso infatti, chi sta mentendo, tende a fare alcuni movimenti che sono in disaccordo con quanto si sta dicendo.

 

Le Mani

Sono sempre da osservare con attenzione. Non solo bisognerà seguire i gesti che potrebbero indicare, ma si dovrà cercare di notare anche il modo in cui sono poste o se racchiudono uno o più oggetti.

Una persona ansiosa o di cattivo umore ha spesso i pugni chiusi oppure le mani molto vicine tra loro, magari una sull’altra. Lo stesso stato d’umore si potrebbe notare in quelle persone che stringono un piccolo oggetto contemporaneamente con entrambe le mani.

Se la persona ha i palmi delle mani uniti o ha le mani rivolte verso il basso, molto probabilmente è sotto stress. Se i palmi delle mani sono sopra le ginocchia, la persona vuole terminare la conversazione.

Se la persona mette le mani dietro la schiena, si sta sentendo a suo agio. Proprio per questo motivo si sta ponendo in una posizione dove sarebbe molto vulnerabile. E’ un segnale molto importante, solitamente chi si pone in tale posizione non ha nulla da nascondere ed è molto onesta con le altre persone presenti insieme a lui.

 

Le Gambe

Se le mani e le braccia sono uno dei principali segni che ci permettono di capire cosa vuole realmente una persona, allo stesso modo tantissimi segnali possono essere recepiti dalle gambe.

I movimenti delle gambe e la postura ci permetteranno di capire tante cose. Si tratta di piccoli gesti che, ancora una volta, se ben interpretati ci permetteranno di capire tante cose.

Per esempio, una persona che sta camminando e si ferma improvvisamente, potrebbe aver cambiato il suo umore di colpo, quasi sicuramente si sarà innervosito. Se un soggetto spalanca le gambe, probabilmente si trova in una situazione in cui si sente a disagio. Se la persona ha le gambe incrociate invece, significa che sta vivendo un momento di calma e si sente tranquilla e serena.

 

Capire se una Persona è sotto Stress

Come già detto poco fa, ci sono alcuni segnali che ci aiutano a capire se una persona è ansiosa o è sotto stress. Ce ne sono altri.

L’uomo per esempio, quando è ansioso o si sente sotto pressione, tende a toccarsi spesso la faccia.

La donna invece, tende a toccarsi con maggior frequenza il collo o i capelli, talvolta tocca continuamente i propri vestiti.

Questi movimenti, per l’uomo e per la donna, aiutano a stabilizzare la frequenza cardiaca. Si tratta quindi di piccoli gesti istintivi che portano la persona verso uno stato di calma.