Home Intrattenimento Come Fare delle Palline di Natale Fai da Te: Facile, Veloce e...

Come Fare delle Palline di Natale Fai da Te: Facile, Veloce e soprattutto Divertente

Come Fare delle Palline di Natale Fai da Te: Facile, Veloce e soprattutto Divertente

Natale arriva una volta l’anno ed in questo periodo non solo siamo tutti più buoni e tendiamo a far vedere il meglio di noi, ma siamo pronti a stringerci gli uni con gli altri perché questa festa è nata soprattutto per stare insieme. Pensiamo a quando facciamo l’albero ed appendiamo le palline di Natale, oppure quando ci scambiamo i doni davanti al fuoco del camino dopo aver assaporato un pranzo luculliano, pieno di prelibatezze in convivialità.

Natale è un periodo nel quale tutti dovremmo abbandonarci alla suggestione ed alla magia di questo momento particolare, nel quale le strade si illuminano a festa, così come le case. L’atmosfera di allegria, brio e gioia, nonostante le fredde giornate invernali, riscalda i cuori ed intiepidisce anche quelli delle persone meno sensibili a quest’accadimento.

Si tratta della magia del Natale: nonostante ci siano moltissime persone sfortunate che devono comunque combattere con le condizioni atmosferiche avverse in questo periodo dell’anno (numerose sono le iniziative proprio per aiutare anche i meno fortunati, come l’ultima trovata delle sciarpe appese agli alberi), nonostante altre vivano un momento di lotta interna e si possano anche deprimere (esiste la Depressione Natalizia di cui abbiamo trattato), il Natale è un momento nel quale possiamo dare ampio spazio anche alla nostra creatività.

L’albero di Natale è il simbolo forse più caratteristico dei giorni che si stanno avvicinando e decorarlo, tutto una volta o magari a poco poco arricchendolo di giorno in giorno, è veramente un momento da godere appieno.

Se amiamo le luci, le decorazioni e siamo molto creativi, possiamo dare libero sfogo alla nostra originalità con del semplice fai da te: con un po’ di sana iniziativa e magari coinvolgendo i nostri stessi bambini, possiamo creare delle splendide palline di natale cercando magari di recuperare quelle chenon utilizziamo più.

Vediamo, quindi, come si creano degli spettacolari addobbi natalizi con quello che abbiamo magari in casa: cosa serve e soprattutto, come si fa in modo facile e veloce. Non dimentichiamoci la parte più importante: il divertimento e l’arte applicata dalle nostre mani.

 

Decorazioni e Tecniche

Non esiste una modalità unica per creare decorazioni e palline di Natale, ma esistono molte tecniche diverse grazie alle quali riusciremo a creare vere e proprie operare artigianali, la cui bellezza consterà anche nella diversità: ogni pallina, ad esempio, sarà diversa dall’altra, ricca di sentimenti e valorizzata dai momenti trascorsi nel pensare a come renderla perfetta.

Con un po’ di fantasia, qualche strumento e, soprattutto, spirito natalizio, ecco alcuni suggerimenti per arricchire un albero grazie al fai da te:

  • Palline Shabby Chic. Queste palline di Natale si creano facilmente utilizzando lo spago, i palloncini gonfiabili e la colla vinilica come un vero e proprio “art attack”. Riempiamo i polmoni d’aria e gonfiamo i palloncini fino a raggiungere la dimensione desiderata a forma di pallina ed avendo cura di non farli scoppiare (valutiamo la tenuta e la qualità del palloncino che dovrà anche poi sopportare una certa pressione). Prendiamo lo spago e avvolgiamolo intorno al palloncino in modo irregolare avendo cura di ricoprirlo tutto. Dopo aver fatto questo, ricopriamo la pallina così creata con abbondante colla vinilica e lasciamo asciugare. Una volta asciutto, buchiamo il palloncino con un ago o uno stuzzicadenti e dipingiamo la pallina di natale così ottenuta con i colori che più ci aggradano.
  • Palline di Natale in Polistirolo. Se amiamo il bricolage, possiamo acquistare delle forme di polistirolo simili a palline e disponibiili nei negozi specializzat anche in dimensioni diverse. Dopo averle portate a casa, prendiamo un bel respiro, la pistola con la colla a caldo e personalizziamo la forma attaccando fiocchi, pezzi di tessuto, glitter, smalti, etc. Questo tipo di lavoro è perfetto anche per fare un gradito regalo di Natale, o se vogliamo arricchire un pacco regalo.
  • Palline di Natale in Cartapesta. Questo materiale, utilizzatissimo nelle decorazioni (ci si fanno anche gli splendidi carri allegorici di Carnevale), è veramente duttile e versatile. Ciò lo rende molto utile se vogliamo scatenare la nostra creatività e realizzare splendidi addobbi natalizie. La tecnica, in questo caso, è inizialmente la stessa: prendiamo un palloncino gonfiabile, gonfiamolo dandogli la forma di una pallina e poi cospargiamolo di olio. Dopo aver preparato il “terreno”, iniziamo a ricoprire questa forma con strati di carta velina colorata oppure fogli di giornale avendo cura di stendere con un pennello la colla vinilica per sostenere tutta la struttura. Procediamo in questo modo facendo almeno tre strati, in modo da avere un sostegno e compattezza: soddisfatti del risultato estetico, buchiamo il palloncino all’interno degli strati e così avremo la nostra splendida pallina di Natale.

 

Vecchie Decorazioni

Come già anticipato, grazie al fai da te, possiamo ridare vita e valorizzare vecchie decorazioni di Natale che non utilizziamo più o che si sono rotte, oppure danneggiate. Basta un po’ d’inventiva, il solito spirito creativo e, chiaramente, quello Natalizio.

Solo per fare alcuni esempi, possiamo prendere le vecchie ed imbruttite palline di Natale che utilizzavamo negli anni passati e decidere di non buttarle: a titolo esemplificativo possiamo attaccarci dei bottoni variopinti e molto colorati, oppure utilizzare il feltro. Due esempi che non vogliono di certo limitare la vostra fantasia, né le tecniche disponibili.

Una di queste è sicuramente il decoupage, una tecnica di copertura degli oggetti che qualche anno fa divenne di moda per poi cedere il passo alla modernità: grazie al decoupage, non solo realizzeremo vere e proprio opere d’arte, ma potremo donare un ulteriore dimensione agli oggetti in ragione della capacità di creare altorilievi.

Gli esempi per ridare vita alle nostre vecchie palline di Natale, sono pressoché infiniti. Basta un pirottino per i muffin attaccato sulla pallina stessa insieme a un po’ di glitter ed una perlina e questa diventa un cupcake. Finanche una vecchia lampadina bruciata può divenire una splendida pallina di Natale attaccando semplicemente dei brillantini e qualche colore con attenzione (se si rompe la lampadina rischiamo di farci male).

Oltre a dare libero sfogo alla nostra creatività ed a quella dei bambini, facciamo anche del bene all’ambiente nel nostro piccolo valorizzando ciò che si definisce “economia circolare”, ovvero riutilzzando cose che invece butteremo via.