Come Recuperare le Email Cancellate da Libero

Come Recuperare le Email Cancellate da Libero

Al contrario di quanto si può pensare, purtroppo, cancellare  inavvertitamente una Email dalla propria casella di posta elettronica capita molto più spesso di quanto si possa pensare. Se si utilizza Libero il recupero potrebbe essere relativamente semplice, in quanto il programma trasferisce automaticamente la posta eliminata nel cestino, dove resterà per un determinato periodo di tempo.

Però non si può escludere che, sempre del tutto involontariamente, l’utente non svuoti il cestino e di conseguenza elimini i messaggi che voleva conservare. Quindi la domanda sorge spontanea, come si recuperano le Email cancellate per errore da Libero?

 

Possibili Soluzioni

Nel caso in cui una Email sia stata spostata senza volerlo nel cestino, Libero consente di poterla recuperare ma bisogna tenere conto delle possibili varianti che possono rendere questa procedura non efficace al 100%, ovvero bisogna tenere in considerazione delle specifiche condizioni in cui il recupero potrebbe essere più complicato.

Innanzitutto, bisogna ricordarsi che qualora una Email venisse eliminata erroneamente la prima cosa che l’utente di Libero può fare è andare subito a controllare nel cestino, infatti al suo interno tutta la posta eliminata viene conservata per un periodo di tempo di circa 30 giorni.

Ovviamente si ricorda che la giacenza dei file eliminati può  essere programmata oppure impostata manualmente dall’utente, più specificamente questi può impostarne il periodo di decadenza, al termine del quale il server elaborerà i file e provvederà alla loro eliminazione generale che di fatto rende l’operazione irreversibile.

Inoltre qualora nel cestino (che, per chi non lo sapesse, generalmente si trova nella parte destra della schermata) ci siano troppi messaggi eliminati e non si riesca a trovare l’Email interessata, per semplificare il recupero si può utilizzare la barra di ricerca che si trova in alto a sinistra, dove bisognerà:

  • Inserire la parola (o le parole) chiave per individuare l’Email che si desidera recuperare
  • Una volta individuato il file, sempre alla sinistra della schermata, cliccare sulla dicitura Altro e procedere a spostare l’Email nei nuovi messaggi.

 

Software Easeus Data Recovery Wizard

Gli utenti che utilizzano un pc Windows oppure un Macbook volendo possono anche utilizzare il software Easeus Data Recovery Wizard, il quale (ovviamente da un account Libero e/o un client per la gestione di posta elettronica) consente di recuperare, tra l’altro gratuitamente fino a 1 GB, le Email che sono state cancellate inavvertitamente. Logicamente il recupero delle email su pc con questo software o con altri simili può avvenire solo se si utilizza un client di Posta Elettronica installato sul pc e solo se l’email è stata utilizzata tramite quest’ultimo programma.

Anche in questo caso la procedura da seguire non è troppo complicata, infatti per poter utilizzare il software è sufficiente che questo venga scaricato e installato (completando l’operazione effettuando l’apertura del file drw.exe)  sul proprio dispositivo Windows e, successivamente, cliccare sulle seguenti diciture:

  • Si
  • Ok
  • Avanti
  • Accettare
  • Conferma
  • Installare
  • Completa

Invece se si utilizza un Macbook dopo il download per completare l’operazione di istallazione occorre aprire il file mac_data_recovery.dmg, in questo caso però l’icona del programma deve essere trascinata nella cartella chiamata Applications, dopodiché il software (che volendo si potrà anche attivare con Siri e Spotlight) sarà pronto all’uso con un semplicissimo click.

 

Smartphone

Inoltre, gli utenti di Libero possono anche recuperare le proprie Email direttamente dallo Smartphone e/o Iphone, a patto però che sui dispositivi mobili sia stata installata l’App Ufficiale da cui è possibile recarsi nel cestino. Nel caso in cui non si abbia l’Applicazione di Libero non ci sono particolari problemi, infatti l’operazione può essere fatta anche da Google.