Home Economia Crollo Produzione Germania ad Aprile -17,9%. Disastro Auto.

Crollo Produzione Germania ad Aprile -17,9%. Disastro Auto.

Crollo Produzione Germania ad Aprile -17,9%. Disastro Auto.

Si sapeva. Nonostante la Germania, la locomotiva d’Europa e il paese certamente determinante nell’indirizzare l’Unione Europea, nonostante le ultime vicissitudini (la sentenza di Karslruhe che chiede conto alla BCE sulla legittimità del Quantitative easing) abbia dato fondo incredibile a tutte le sue risorse per sostenere l’economia scegliendo anche un lockdown minore rispetto l’Italia, i dati sono comunque disastrosi.

Crollo Produzione Atteso

La pandemia da Coronavirus, dunque, ha colpito anche l’economia tedesca che ha messo in campo davvero quella potenza di fuoco solo immaginata finora da paesi come l’Italia e altri, purtroppo gravati da alcune criticità infrastrutturali, finanziarie e da un’impasse politica non proprio funzionale alla ripresa.

Come riportato dai dati odierni, la produzione industriale tedesca, nonostante la volontà di non frenare e di dare respiro a tutto il comparto, ad aprile ha subito un vero e proprio crollo, scendendo a -17,9% rispetto al mese precedente.

Nulla comunque di preoccupante, ma, di fatto, un dato atteso e prevedibile visto e considerato che il lockdown più duro è stato attuato proprio in quel periodo.

Di certo fa impressione vedere come sia un dato record e dà l’idea della crisi economica e finanziaria che ci attende in questo e nei prossimi anni a venire, fermo restando il fatto di essere davvero usciti da questa pandemia o comunque di essere in itinere. Escludendo, quindi, potenziali seconde ondate che sarebbero disastrose per l’Italia e non solo.

Crollo Automobili

L’istituto di statistica Destatis sottolinea come questo calo sia il peggiore da quando si utilizzano le serie storiche, ossia dal 1991. Un crollo verticale trascinato specialmente da uno dei settori chiave che avrà bisogno di maggiore aiuto e che già soffre in germania a causa dello scandalo DieselGate. La produzione di automobili ad aprile, infatti, è crollata di -74% rispetto al mese di marzo.