Home Tecnologia Disney+ : hackerati e messi in vendita diversi account della piattaforma di...

Disney+ : hackerati e messi in vendita diversi account della piattaforma di streaming video

Disney+, hackerati e messi in vendita diversi account della piattaforma di streaming video

La scorsa settimana Walt Disney ha avviato la sua nuova piattaforma di streaming video chiamata Disney+, utilizzabile dagli utenti degli Stati Uniti, del Canada e dei Paesi Bassi.

Alcuni degli account, secondo ZdNet, sarebbero stati violati e le credenziali sarebbero in vendita sul dark web. Sempre secondo la stessa fonte, sul dark web sarebbe possibile acquistare le credenziali di alcuni utenti di Disney+ ad un costo che varia dai 3$ agli 11$.

Disney+, piattaforma ufficiale Walt Disney, è stata avviata solo pochi giorni fa, il 12 novembre. Durante le prime ore di attività il numero degli abbonati è cresciuto a dismisura, arrivando a ben 10 milioni di abbonati.

Sono diversi gli utenti che hanno lamentato subito la presenza di alcuni disservizi e problemi tecnici. Sono infatti tanti gli utenti che non sono riusciti ad accedere allo streaming online dei video della propria serie tv preferita o del film che desideravano guardare. E tra i tanti qualcuno dichiarava anche di non riuscire ad accedere al proprio profilo.

Quest’ultimo problema deriva dal fatto che gli hacker che hanno attaccato la piattaforma hanno reperito le informazioni di login di alcuni utenti ed hanno cambiato le credenziali non consentendo più al legittimo proprietario di poter loggare con il suo account regolarmente acquistato.

Sempre secondo ZdNet, i profili degli utenti hackerati sono stati messi in vendita sin da subito, a poche ore dal lancio di Disney+, su un forum di hacking del dark web.