Home Economia Personale Gelato Calippo Ritirato dal Mercato. Presenza Corpi Metallici: Marca e Lotto

Gelato Calippo Ritirato dal Mercato. Presenza Corpi Metallici: Marca e Lotto

Gelato Calippo Ritirato dal Mercato. Presenza Corpi Metallici Marca e Lotto

Tempo di caldo, tempo d’estate e il popolo italiano sta tornando gradualmente alla vita in modo ordinato per sfuggire al pericolo del Coronavirus. Di certo i bar sono chiusi e praticano solamente attività d’asporto, ma i negozi di alimentari sono aperti e spesso si ha voglia di un gelato per rinfrancarsi dal calore e per ristorare anche lo spirito concedendosi un bel piacere.

Il Comunicato

Purtroppo ogni tanto capita un incidente in qualche fabbrica e questo può generare anche un allarme alimentare e sanitario. L’Autorità per la Sicurezza Alimentare del Regno Unito (la FSA) ha lanciato un allarme rivolto a tutte le catene di supermercati localizzati in Europa, quindi anche all’Italia.

L’allarme ha come oggetto un noto gelato: il Calippo del marchio Algida (in Italia, mentre negli altri Stati è distribuito con il logo Heartbrand) prodotto dalla multinazionale Unilever. Il pericolo per la salute consta nella presenza di pericolosi piccoli oggetti di metallo incastonati nell’algido gelato, come da comunicato della FSA di cui riportiamo il testo:

HB sta richiamando il Mini Max Calippo (arancione e limone-lime) a causa della possibile presenza di piccoli pezzi di metallo. Gli avvisi di ritiro dei punti vendita verranno visualizzati nei negozi forniti con i lotti implicati

Marca e Lotti

Dunque il richiamo che riguarda tutte le catene europee in linea generale, concerne particolari lotti, ossia:

  • Mini Max Calippo gusto Arancione e Limone-Lime (Orange & Lemon-Lime) venduto i confezione (packaging) da 6 pezzi con scadenza 04/2022 ovvero 05/2022 dei seguenti lotti:
    • L0121.
    • L0122.
    • L0123.
    • L0124.
    • L0125.
    • L0126.

Allarme UK. Attenzione in Ogni Caso

Ricordando che il paese origine del richiamo è il Regno Unito, il marchio Heartbrand non ha ancora fornito spiegazioni circa le cause della presenza di questi corpi metallici. L’allerta per il momento esclude problemi di questo genere in Italia ma ciò non toglie di fare particolare attenzione a questo tipo di prodotti, senza criminalizzarli, ma con spirito critico.

Il consiglio, in ogni caso, è quello di riportare subito la confezione di gelati Calippo dei lotti incriminati, se presenti nella vostra dispensa, al rivenditore (Aldi, Lidl e Tesco) per ottenere il rimborso e ovviare pericoli per la salute o rischi di alcun tipo.

In caso di ingestione, infatti, non sono esclusi rischi di lesioni.