Home Economia Personale Investimenti per il 2020, dove investire i propri risparmi?

Investimenti per il 2020, dove investire i propri risparmi?

Investimenti per il 2020, dove investire i propri risparmi

Che si tratti di piccole o grandi somme di denaro, quando si parla di investimento si cerca sempre di generare il massimo profitto.

Non sempre però questa è la scelta corretta, anche perchè nella maggior parte dei casi gli investimenti ad alto profitto sono allo stesso tempo degli investimenti a rischio. Bisognerebbe quindi valutare se ne vale realmente la pena o meno.

 

Investimenti a Basso Rischio

Ci sono investimenti a basso rischio o addirittura a rischio zero che permettono al risparmiatore di investire ed ottenere dei piccoli profitti senza correre alcun tipo di rischio.

Si parla quindi di investimenti sicuri dove il capitale investito non verrà mai perso. Purtroppo però, se per gli investimenti a rischio si generano alti profitti, per gli investimenti sicuri si generano bassi o bassissimi guadagni.

Tra le soluzioni maggiormente consigliate da Offerte Banche troviamo l’investimento di piccole somme di denaro in alcuni prodotti di Poste Italiane come i Buoni Fruttiferi Postali o il classico Libretto Postale.

Anche le banche offrono prodotti finanziari sicuri, per esempio vi è il Conto Deposito, sia in versione libera che in versione con vincolo. Con un conto deposito vincolato è possibile ottenere dei piccoli guadagni accettabili mentre i profitti generabili con un conto deposito libero (cioè privo di vincoli temporali) sono ancora troppo bassi e convengono solo se si investono grandi somme di denaro.

Anche i Titoli di Stato possono essere un ottimo affare. Anche se quelli Italiani offrono un basso rendimento sono sicuramente un investimento sicuro. Attenzione alle proposte allettanti degli investimenti nei Titoli di Stato stranieri, l’economia di alcuni Paesi potrebbe essere a rischio, evitate quindi l’acquisto di quei Titoli di Stato provenienti da Paesi che hanno un’economia instabile.

I beni rifugio sono da sempre uno dei migliori investimenti che si possa effettuare. Parliamo di acquistare fisicamente dei diamanti, dell’oro o dell’argento, in base alle proprie possibilità economiche d’investimento. L’unica cosa da fare è acquistare (magari non quando il prezzo e le quotazioni sono al massimo storico) ed attendere. Quello dei beni rifugio è un rendimento per il lungo periodo, solitamente i migliori profitti si ottengono a distanza di 10 anni.

 

Investimenti Immobiliari

Oggi il mercato immobiliare non è più sicuro come un tempo, per questo abbiamo deciso di inserire un paragrafo a parte dagli investimenti sicuri.

Questo perchè alcune zone, soprattutto nelle grandi città, stanno vivendo un’evoluzione negativa che porta a trasformare il quartiere in una zona di degrado. Ed il degrado potrebbe svalutare di gran lunga il valore di una casa.

Per chi ha voglia di investire nel mattone quindi, si consiglia di effettuare l’acquisto di un’abitazione solo in quartieri nuovi, dove magari il piano urbanistico sembra essere promettente.

 

Investimenti a Rischio

Forex, Opzioni Binarie e soprattutto Criptovalute. Sono questi i tre settori dove gli investimenti possono generare ottimi guadagni ma al tempo stesso potrebbero far lapidare un intero capitale nel giro di pochi minuti.

Il mondo delle criptovalute, di cui la più conosciuta è sicuramente il Bitcoin, è un mondo pieno di “shark” e “whale” o meglio “squali” e “balene” che intervengono sul mercato con grande interesse e frequenza rendendo tale settore uno dei più rischiosi per il proprio capitale.