Juventus, probabile che Dejan Kulusevski rientri dal prestito al Parma

Dejan Kulusevski

Queste giornate per il mondo del calcio, o meglio per le sue istituzioni, decisamente impegnative visto che si sta cercando di capire come fare per allungare i contratti in scadenza il 30 Giugno 2020, come ad esempio nel caso della Juventus e del suo giocatore in prestito al Parma Dejan Kulusevski che potrebbe rientrare a Torino.


 

La Juventus e la situazione di Dejan Kulusevski, al momento non si sa come si evolverà

La situazione di Dejan Kulusevski è davvero complicata, in quanto dopo essere stato acquistato dalla Juventus a Gennaio il club bianconero ha poi deciso di farlo rimanere a Parma fino a fine stagione, purtroppo però questo accordo non è più attuabile a causa dell’emergenza sanitaria di Coronavirus che ha bloccato i Campionati di calcio.

Per essere più specifici gli accordi per i prestiti vista l’attuale situazione devono necessariamente essere rivisti, sono che attualmente la Seria A sta navigando un po’ a braccio in quanto deve riuscire a capire come muoversi e, tra le ipotesi, si stava pensando di far rientrare nelle proprie squadre i giocatori in prestito a partire dal 1° Luglio 2020.

In questo scenario rientra anche il bianconero Kulusevski, il quale allo stato attuale si trova a giocare in prestito al Parma fino al 30 Giugno, mentre la Juventus sta cercando di capire come muoversi per determinare il futuro del giocatore che il 1° Luglio potrebbe tornare in seno al club.

Se lo scenario fosse davvero questo purtroppo il ragazzo non potrebbe assolutamente giocare, in quanto per il momento il Campionato è fermo e ancora non sappiamo se e quando ripartirà, quindi questo vuol dire che se Dejan Kulusevski fosse davvero costretto a tornare resterebbe in tribuna perché la stagione 2019-2020 è ancora in corso.

Quindi probabilmente sarebbe meglio che tutte le parti interessate si siedano a tavolino e ne discutano, cercando se possibile di rinnovare il prestito del calciatore fino al 31 Agosto visto che a partire dal 1 Settembre, la stessa FIGC, ha ipotizzato che potrebbe partire la stagione 2020-2021 e quindi Kulisevski (se rientrasse) potrebbe essere schierato in campo da Mister Maurizio Sarri.