Home Economia Le Migliori Compagnie Aeree del Mondo: Classifica e Top Ten

Le Migliori Compagnie Aeree del Mondo: Classifica e Top Ten

Le Migliori Compagnie Aeree del Mondo: Classifica e Top Ten

Durante il Salone Internazionale dell’Aeronautica e dello Spazio di Parigi-Le Bourget, lo stesso dove è stato presentato il maxi drone di Leonardo – Finmeccanica battezzato dal Premier Conte nei giorni scorsi, è stato assegnato l’oscar dei cieli, gli “Airline Awards”, premi e classifiche elaborate da SkyTrax, società britannica operante nel campo dell’aviazione.

I premi e le classifiche sono stati stilati basandosi sulle valutazioni di oltre 21 milioni di passeggeri appartenenti a 100 paesi del mondo, focalizzandosi su alcuni parametri dirimenti al ranking:

  • Esperienza di viaggio.
  • Qualità dei Servizi.
  • Professionalità della crew.
  • Comodità.
  • Pulizia.

Dopo esser sceso al secondo posto l’anno appena trascorso, è tornata alla ribalta in cima alla classifica Qatar Airways, la compagnia aerea di bandiera dell’omonimo stato, con sede a Doha e creata dal 1993. E’ riuscita in quest’impresa grazie alla flotta di 200 aeromobili moderni e funzionali, oltre risorse umane incredibili ed efficienti: 24.000 dipendenti pronti a soddisfare la clientela con uno standard di servizio altissimo, dediti al lavoro e gratificati da questo riconoscimento.

Le compagnie asiatiche e quelle mediorientali hanno fatto ancora la parte del leone, denotando, ancor di più, uno scostamento dell’economia mondiale verso oriente, pur se gli Stati Uniti stanno tentando sempre più di ostacolare questo processo oramai irreversibile.

Grazie alle ricchezze che questi paesi hanno saputo concentrare in poche mani, derivate quasi totalmente dal petrolio cui l’economia mondiale è ancora legata, è stato possibile capitalizzare ed investire concretamente nelle infrastrutture necessarie a crescere, pagando e sfruttando il know-how mancante, compreso quello italiano.

Il futuro oramai è lì ed al secondo posto, appena sotto, c’è la linea aerea della Singapore Airlines, altra compagnia aerea di bandiera, stavolta del piccolo stato legato al comparto tecnologico: ha dovuto cedere il passo, dopo aver comandato la classifica l’anno passato. Grazie alla forte presenza nel sud-est asiatico e tra i maggiori vettori che collegano l’Europa al continente lontano dell’Oceania, è una delle compagnia di maggior impegno tecnico. Suoi sono i record dei voli più lunghi, senza scalo, da Newark a Singapore oppure da Los Angeles sempre verso la capitale.

Medaglia di bronzo per la compagnia giapponese All Nippon Airways con sede a Tokyo, anche conosciuta come  Zennikkū che si conferma sul terzo gradino del podio. I suoi aerei sono spesso molto colorati e si rifanno alla cultura manga del Giappone.

Ecco la classifica della Top Ten:

  1. Qatar Airways.
  2. Singapore Airlines.
  3. All Nippon Airways.
  4. Cathay Pacific Airways. Compagnia cinese con sede e Hub a Hong Kong, spesso è stata anche al primo posto di questa speciale classifica.
  5. Emirates. Compagnia degli Emirati Arabi di Dubai, è la più grande compagnia aerea presente nel Medio Oriente. L’offerta di voli è incredibile: 3.000 collegamenti settimanali dal solo aeroporto di Dubai verso 161 destinazioni in tutti e 6 i continenti. Entro il 2020 la flotta sarà composta da 250 mezzi e mira a trasportare 70 milioni di persone l’anno, leader di settore nel segmento del traffico internazional. Di recente la compagnia sta cercando personale da assumere nella crew, l’equipaggio dei propri vettori, hostess e steward, di cui abbiamo parlato.
  6. Eva Air. Compagnia privata di Taiwan, il suo hub è l’aeroporto di Taipei-Tooyuan e due aeroporti base, uno a Taiwan e l’altro in Thailandia.
  7. Haikan Airlines. La più grande compagnia aerea cinese privata, la quarta del paese per numero di passeggeri e l’unica a possedere il 25% di un aeroporto, quello di Haikou-Meilan.
  8. Qantas Airways. Con sede a Sydney, questa compagnia australiana possiede anche la compagnia low cost Jetstar Airways. Possiede una flotta di 141 aerei e copre rotte con 41 destinazioni sul globo. E’ stata fondata nel lontano 1920 ed è la seconda più vecchia compagnia al mondo. E’ tra quelle che sono cresciute di più nella classifica perché nel 2018 non era nella top ten.
  9. Lufthansa. Unica compagnia europea, tedesca, presente nella top ten e prima in Europa per numero di passeggeri, settima al mondo. Ha di recente fondato Star Alliance, un’alleanza globale tra compagnie aeree anche per invertire la tendenza e i danni derivanti dalla concorrenza delle low-cost.
  10. Thai. Compagnia aerea tailandese. I suoi voli sono locali, regionali e intercontinentali.

Alitalia, dopo i problemi derivanti dalla ricerca di una cordata che possa risollevare le sorti della compagnia di bandiera italiana, occupa il settantaduesimo posto; comunque ha guadagnato tre posizioni.

Nella classifica delle migliori compagnie low cost, troviamo ancora al primo posto una compagnia asiatica, AirAsia ed anche organizzazioni aeronautiche europee. Al secondo posto EasyJet e al terzo Norwegian. RyanAir si colloca solamente al nono posto.

Oltre a queste top ten, sono stati assegnati dei premi fondati e finalizzati per definire le eccellenze. Ecco i risultati and the winner is:

  • Miglior vettore Nord America: Air Canada.
  • Miglior compagnia europea: Lufthansa.
  • Miglior compagnia australiana: Qantas.
  • Miglior equipaggio di cabina: Singapore Airlines.
  • Migliore Premium Economy: Virgin Atlantic, l’azienda britannica.