Mobili Ikea piu Venduti e più Famosi

Mobili Ikea piu Venduti e più Famosi

Il negozio svedese dedicato all’arredamento interno conosciuto con il nome di Ikea è diventato, soprattutto in Italia, quello che potremmo definire come un vero e proprio colosso nel mondo dei mobilifici.


Il merito di questo enorme successo, sicuramente, è dato dal fatto che il costo dei mobili non si limita ad essere piuttosto contenuto ma, soprattutto, perché questi si possano montare facilmente da soli. Ma come mai l’Ikea è entrata a far parte della quotidianità degli italiani? E quali sono i suoi mobili più famosi?

 

Perché l’Ikea fa parte della quotidianità degli Italiani

L’Ikea da qualche anno a questa parte è riuscita, quasi prepotentemente, ad entrare nella quotidianità degli italiani e non solo perché ha un rapporto qualità-prezzo davvero imbattibile, ma anche per il fatto che i suoi mobili sono in grado di raccontare lo stile di vita di un Paese intero, ovvero la nordica Svezia.

Da quando questa azienda ha aperto il suo primo punto vendita a Trezzano sul Naviglio nel 1989, in poco più di trent’anni è riuscita a diventare un vero e proprio cult in quanto, sparsi per le varie parti d’Italia, ad oggi si contano la bellezza complessiva di 21 negozi Ikea.

Questi ulteriori punti vendita hanno reso il colosso svedese uno dei mercati più importanti del mondo, tanto è vero che nel 2016 solo nel nostro Paese ha fatturato ben 1.709 milioni di euro che, di diritto, hanno fatto classificare l’Ikea al quinto posto nelle vendite.

Sostanzialmente, questo vuol dire che il popolo che spende più soldi all’Ikea non è quello svedese bensì quello italiano, più specificamente la cifra si divide così:

  •  Il 57% del fatturato (che è quasi la metà) viene guadagnato con i mobili
  • Il restante 43% viene incrementato con la vendita dei complementi

Quali sono i Mobili più Famosi

L’Ikea mette a disposizione dei suoi clienti tantissimi mobili e accessori, che come abbiamo potuto vedere nel paragrafo sopra riesce anche a vendere in abbondanza, però nonostante la vastissima scelta ci sono comunque alcuni modelli più famosi rispetto ad altri.

Nello specifico si tratta di due pezzi storici davvero intramontabili, in quanto riescono a essere un mix perfetto di tutto quello che si può trovare all’interno del negozio, ovvero stiamo parlando di:

 

Billy

Il modello simbolo, colui che detta legge, spadroneggia e raramente riesce ad avere rivali nel mondo dell’Ikea. Questo oggetto è nato nel 1979 grazie a Gillis Lundgren, che ha avuto la genialità di ideare un mobile componibile.

Il quale se viene smontato sta comodamente all’interno di una scatola e, con il passare del tempo si è evoluto diventando più grande, più piccolo e anche più colorato. In una sola parola è funzionale.

 

La Poltrona Poäng

Nata nel 1978 sulla base di un disegno realizzato da Noboru Nakamura non solo è bella esteticamente ma ha anche il vantaggio di essere super comoda e, soprattutto, il suo prezzo nel corso degli anni ha sempre continuato a diminuire, quindi è pure economica.

Tra l’altro volendo è anche possibile abbinarci dei cuscini molto colorati, che grazie alla loro straordinaria versatilità possono essere messi, ovviamente a proprio gusto, praticamente ovunque.

 

I più Venduti

Infine di seguito riportiamo l’elenco di altri mobili e accessori Ikea che, grazie al loro successo, posso essere classificati come gli imperdibili:

  • Il Divano Vallentuna (qui trovi i principali divano letto Ikea)
  • La cassettiera Mälm
  • La libreria Billy
  • Il carrello Råskog
  • Il cuscino Rädarv
  • La borsa Frakta (per intenderci quella blu che però tutti vorrebbero gialla)
  • Il peluche Fabler Björn
  • Il cuore Kamratlig
  • La spatola Gubbröra.