Home Economia Personale NoiPa Cedolino Stipendio: Login e Accedi all’Area Riservata

NoiPa Cedolino Stipendio: Login e Accedi all’Area Riservata

NoiPa Cedolino Stipendio Login e Accedi all’Area Riservata

I dipendenti della Pubblica Amministrazione, possono gestire i loro dati e controllare il cosiddetto Cedolino Stipendiale (avendo anche accesso al modello 730 e/o alla Certificazione Unica) grazie a un innovativo portale informatico, ovvero NoiPa. Ma come si effettua il Login e si accede all’Area Riservata?

 

Come Funziona

Come la maggior parte delle persone sicuramente ricorderà, all’inizio del nuovo millennio (quindi nel 2000) i dipendenti della Pubblica Amministrazione potevano verificare l’emissione del Cedolino Stipendiale attraverso l’SPT, ovvero la sigla che sta per Servizio Personale Tesoro.

Le cose sono poi cambiate nel 2012, più precisamente c’è stato un passaggio di competenze tra l’SPT e il Dipartimento per l’Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi del MEF (il DAG per capirci), ovvero questo trasferimento è stato l’avvio di un progetto che ha dato vita al NoiPa.

Sostanzialmente questo portale informatico, che è stato attivato nel Settembre del 2012, è uno strumento molto utile sia ai lavoratori pubblici sia agli amministratori, in quanto in questo modo possono costantemente tenere sotto controllo alcuni importanti aspetti come lo stato:

  • Della posizione lavorativa
  • Della posizione fiscale

Proprio per questa ragione, l’utilizzo della piattaforma NoiPa è riservato esclusivamente ad alcune categorie, ovvero nello specifico sono:

  • I dipendenti che lavorano nella Pubblica Amministrazione
  • Il personale che lavora nell’ambito della sanità, all’intero degli enti locali, degli enti pubblici e delle amministrazioni statali, a patto però che queste abbiamo aderito al progetto NoiPa
  • Gli Enti Creditori, la Banca d’Italia, Gli Istituti di Previdenza e i Caf, i quali hanno avviato una collaborazione con il portale.

 

Login

Per accedere alla piattaforma informatica NoiPa, fortunatamente, non è richiesto un iter troppo complicato ma al contrario è relativamente semplice, in quanto i Dipendenti della Pubblica Amministrazione devono prima di tutto richiedere il PIN, oltre alle credenziali.

Sostanzialmente, per poter accedere all’Area Riservata di NoiPa si deve avviare un procedimento di immatricolazione, ovvero è necessario:

  • Collegarsi al sito di NoiPa e, per entrare in possesso del PIN, comunicare alla persona incaricata il proprio indirizzo di posta elettronica in modo da ricevere immediatamente il codice
  • Inserendo il proprio Codice Fiscale e il PIN ricevuto tramite email (ma alternativamente visto la presenza dell’apposito chip si può anche effettuare la registrazione tramite la Tessera Sanitaria), si può finalmente accedere all’Area Riservata.

 

Area Riservata

A questo punto, una volta effettuato il Login praticamente, il Dipendente Pubblico si troverà davanti una schermata in cui compaiono tre diverse aree:

  • Quella riservata alle persone
  • Quella riservata alle amministrazioni
  • Quella riservata ai partner

All’interno dell’Area Personale, per tutti i Dipendenti Pubblici è possibile avere accesso:

  • Ai propri documenti personali
  • A tutti i servizi offerti per gli amministrati
  • Al Self Service, ovvero controllare tutto quello che riguarda la gestione accessoria, la gestione delle presenze, la gestione giuridico-economico, la gestione dei dati anagrafici e la gestione dello stipendio

Mentre, per quanto riguarda l’Area dedicata alle amministrazioni questa si divide in:

  • Amministrazioni Centrali
  • Parti che riguardano la difesa, il soccorso, la scuola, gli enti locali, la sanità e la sicurezza.