Home Economia Personale Oval Pay: Conto Corrente e Bancomat con Salvadanaio e App. Cos’è, Caratteristiche...

Oval Pay: Conto Corrente e Bancomat con Salvadanaio e App. Cos’è, Caratteristiche e Costi. No Imposta Bollo

Oval Pay Conto Corrente e Bancomat con Salvadanaio e App. Cos'è, Caratteristiche e Costi. No Imposta Bollo

Si chiama Oval ed è una start up che sta piano piano accrescendo il suo successo grazie alla fusione tra fintech e finanza tradizionale che insieme viaggiano in sinergia per dare ai nuovi utenti soluzioni sempre più versatili, efficienti e, soprattutto, efficaci anche in ottica del risparmio gestito e degli investimenti utili alla famiglia. Tra i suoi strumenti più innovativi, senza dubbio c’è il nuovo prodotto Oval Pay rilasciato nell’aprile del 2019: approccio fresco, innovativo e tecnologico a strumenti che affiancano oramai la vita di ognuno di noi senza perdere gli aspetti positivi. Una novità che ha veramente molto da dire.

 

Cos’è

Oval Pay è un conto corrente con integrato una carta di debito emessa sul famoso circuito VISA, conosciuto e sicuro grazie anche al nuovo protocollo applicato. Apparentemente nulla di straordinario, simile a tanti altri strumenti finanziari presenti sul mercato finanziario; in realtà è molto di più sia dell’uno, sia dell’altro.

Oval, conosciuta anche come Oval Money, è, come abbiamo detto, la start up inglese con CEO italiano che sta portando avanti un’idea rivoluzionaria dedicata a tutte le persone, risponde all’antica esigenza dei cittadini italiani di risparmiare per avere poi il denaro quando serve, magari investendolo con sicurezza relativa (il denaro è assicurato fino a una certa cifra) e non, come abbiamo visto anche ultimamente con alcuni casi di certe Banche, con rischio.

Costituita nel 2016 come Private Limited Company da 4 personalità d’eccellenza nel settore fintech e delle startup, al secolo Benedetta Arese Lucini, Claudio Bedino, Edoardo Benedetto e Simone Marzola, quest’azienda sta sempre più scalando posizioni nel panorama dei soggetti emergenti in un settore piuttosto ostico, quello del risparmio gestito coniugato agli strumenti finanziari tradizionali.

Utilizzando quest’innovativo strumento, disponibile all’utilizzo anche mediante un’App dedicata e progettata inizialmente da Oval con l’omonimo nome, avremo tra le mani tantissime funzionalità digitali e diverse opportunità d’operare con tutti gli strumenti tipici del conto corrente e della carta di debito/bancomat, come se fosse universale.

L’azienda Oval, infatti, ha sviluppato, progettato e implementato la piattaforma web con App dedicata con la quale si è lanciata in questo nuovo settore e si sta facendo conoscere dagli attori finanziari. Il prodotto è infatti stato scaricato da moltissimi utenti, più di 350.000 persone che hanno dato fiducia a questa nuova proposta di risparmio e investimento.

Oval Pay è la diretta conseguenza di uno strumento nuovo che integra le possibilità appannaggio della piattaforma/App e rivendica la bontà della filosofia aziendale, la sua idea: quella di definire un nuovo modo di risparmiare e consentire a chiunque di gestire le proprie finanze in modo semplice, ma soprattutto estremamente efficace e sicuro.

Tra le altre cose, avremo la possibilità di prelevare senza costi nascosti e scambiare denaro gratuitamente con gli amici, ovvero depositando contanti e integrando anche altri conti correnti.

Oltre a questi, il punto di forza è un altro: a ogni acquisto accumuleremo risparmi come se li mettessimo in un salvadanaio virtuale e digitale, approcciando la gestione del risparmio stesso in modo altamente innovativo e con un’integrazione senza precedenti.

 

Oval e Intesa Sanpaolo

Per la prima volta nel Vecchio Continente, infatti, potremo sia mettere da parte i nostri soldi per risparmiare, sia fare investimenti: tutto questo in tempo reale. La tecnologia attuale applicata in ogni campo, come lo richiede il mercato stesso in ogni settore, ora è disponibile nelle nostre mani.

Oval ora ha anche un partner significativo al suo fianco perché il Gruppo Intesa Sanpaolo, una delle due realtà più in Italia e sicuramente presente anche in Europa, ha puntato anche su di loro entrando a far parte del capitale e aumentando quel know-how presente nella start up.

Grazie alla partnership, potremo versare i contanti oltre che negli esercizi convenzionati, anche presso gli sportelli di Intesa in modo sicuro e aumentando la potenziale platea di beneficiari.

 

Caratteristiche: Come Funziona

Oval Pay è il primo conto corrente che ha integrata una carta smart con la quale risparmi quando la utilizzi e nel prossimo futuro potrebbero esserci delle sorprese anche in relazione al fenomeno del cashback.

Ogni volta che acquistiamo qualcosa, in automatico Oval Pay effettuerà arrotondamenti in tempo reale trasferendo quei pochi centesimi di cui magari non facciamo nemmeno caso nel salvadanaio digitale ovvero li investe in modo che fruttino e non rimangano, ad esempio, nella fantomatica cassetta di sicurezza che spesso è oggetto di potenziali pericoli da parte del Fisco.

Grazie a questo approccio, avremo una banca non solo a 360° disegnata sulle nostre necessità presenti, ma presente anche lungo il nostro percorso temporale, al pari di un ottimo consulente che gestisce il nostro risparmio. Tutto questo si realizza nel nuovo concetto di tecnologia finanziaria grazie al quale riusciremo a mettere da parte i soldi a ogni singola transazione, ossia spendendo. Ogni volta che spendiamo, qualcosa viene messa da parte e investita in modo automatico. Piccole somme che piano piano crescono e diventano un bel gruzzolo. Un salvadanaio fruttuoso.

Tra le caratteristiche chiave di Oval Pay, la nuova piattaforma finanziaria rivoluzionaria, abbiamo

  • Conto Corrente (C/C). IBAN italiano e servizi disponibili quali: 
    • Accredito stipendio.
    • Pagamenti.
    • Bonifici e prelievi gratuiti.
    • Rilascio ed emissione della carta VISA gratuita utilizzabile in tutto il mondo senza alcun costo nascosto e in completa trasparenza tariffaria.
    • Gestibile anche in mobilità con lo smartphone attraverso l’App dedicata e disponibile 24/7.
  • Banca Smart. Facilissimo aprire il conto Oval Pay tutto in pochi minuti. Potremo gestirlo tramite App in modo totalmente smart e user-friendly avendo a disposizione strumenti digitali molto avanzati che ci consentiranno di tenere sotto controllo il budget e le spese familiari, categorizzandole. L’applicazione di algoritmi e dell’intelligenza artificiale ci daranno consigli su come spendere il nostro denaro e modulare le nostre spese in base al nostro comportamento d’uso dei soldi stessi.
  • Investimento per Futuro. Grazie alla carta Oval Pay, cumuleremo risparmi che saranno investiti in automatico. Avremo il pieno controllo su tutto: decidiamo noi in casa investire su consiglio dell’applicazione stessa dietro la quale lavora un team di consulenti ed esperti dedicati che chiaramente non hanno di certo interesse a farci rischiare il nostro denaro in operazioni speculative. Dopo poco vedremo già i centesimi che mettiamo da parte poco alla volta divenire un bel capitale e adoreremo questo conto corrente.
  • Sicurezza. Oval Pay, da azienda digitale e innovativa qual è, utilizza e applica ai suoi strumenti i più avanzati protocolli di sicurezza insieme agli standard del Gruppo Intesa – Banca 5. In questo modo sono tutelati sia i soldi, sia i dati e le informazioni personali, elementi sempre più importanti quasi più del denaro stesso oramai.
  • Tutela. Questa parola è fondamentale. In un momento in cui le persone vedono molto male quello che sta accadendo nel settore finanziario e del risparmio, con correntisti inferociti per taluni comportamenti non proprio positivi da parte di soggetti importanti del settore. I prodotti di SmartETN (Exchanged Trade Notes) sui quali investe la società Oval Pay Ltd sono garantiti da Cirdan Capital Management Ltd, la quale è registrata e autorizzata dalla Financial Conduct Authority con numero 744446. Cirdan è obbligata a rifondere gli ammanchi e nel caso fallisse entra in gioco la FCSC prevista nel Regno Unito che protegge i consumatori fino all’importo di £ 85.000 sterline.

Ricapitolando, ecco cosa avremo con il nuovo prodotto Oval Pay:

  • Nessun canone mensile.
  • Nessun Imposta di Bollo da pagare.
  • Bonifici e trasferimenti di denaro gratuiti.
  • Trasferimento in tempo reale tra utenti della piattaforma Oval.
  • Notifiche sul nostro device per ogni transazione.
  • Prelievi gratuiti presso tutti gli ATM.
  • Possibilità di versare in contanti presso 17.000 punti convenzionati, compresi gli sportelli di Intesa Sanpaolo.
  • Possibilità di disporre i pagamenti utilizzando il modello F24, oppure Rav, i bollettini, ovvero la nuova piattaforma PagoPa (con il quale ora è obbligatorio pagare il bollo dell’auto,leggi qui per sapere come fare nel 2020). 
  • Possibilità di fare ricariche telefoniche ovvero pagare i bollettini.
  • Management del budget familiare, delle spese e intelligenza artificiale applicata.

Prossimamente l’azienda Oval Ltd sta lavorando per rendere integrati e disponibili anche le modalità di pagamento dei due operatori che si contendono attualmente quella fetta di mercato dedicata ai due ecosistemi antitetici: Apple Pay e Google Pay. Oltre a questa novità, ci sarà la possibilità d’aderire a un sistema di cashback correlato a esercizi convenzionati e attività che vorranno promuoversi in tal senso incentivando gli acquisti e favorendo il nostro “ritorno di cassa” del denaro speso in termini percentuali chiaramente.

 

Costi: No Imposta di Bollo

Se abbiamo parlato delle straordinarie qualità di questo strumento innovativo, ora ci focalizziamo sulla parte solitamente più dolente, quella dei costi. Nonostante quel che si possa credere, anche qui Oval Pay primeggia e si candida a essere davvero un potenziale candidato per il risparmio del futuro.

Oval Pay, difatti, non presenta nessun costo di apertura, chiusura o mantenimento del conto corrente e, udite, udite, non dovremo pagare l’imposta di bollo! Potremo aprirlo e chiuderlo anche solo per vedere di cosa si tratta, senza spendere un centesimo.

Alcune operazioni, naturalmente, hanno un costo, ma anche in questo caso si tratta di tariffe davvero concorrenziali. Ecco la lista delle operazioni che hanno un costo utilizzando Oval Pay:

  • Bonifici Istantanei SEPA: 1€.
  • Pagamento Bollettini Postali: 2€.
  • Utilizzo piattaforma PagoPa, ovvero Cbill: 2€.
  • Pagamento con Modello RAV: 2€.
  • Pagamento Bollo Auto (con PagoPa, come detto): 2€.
  • Versamento di contanti presso esercizi convenzionati: 1€.
  • Richiesta carta sostitutiva in caso di furto o smarrimento: 5€.
  • Commissioni per prelievi in valute diverse dall’euro presso banche estere fuori dall’area SEPA: 2,5€ + tasso conversione.

 

Prodotto Tasso Fisso

Tra gli strumenti di maggior successo di Oval Pay, c’è il prodotto a tasso fisso. Se decidiamo di vincolare i nostri soldi senza utilizzarli per un anno, avremo una rendita garantita e fissa, superiore a moltissimi altri strumenti attuali. Alla scadenza dei 365 giorni, l’investimento sarà disinvestito in automatico e gli interessi, compreso il capitale, sarà accreditato sul salvadanaio digitale per essere utilizzabile in ogni modo.

Questo strumento, a differenza di tanti altri, prevede anche un periodo iniziale di pre-investimento. Durante questo tempo possiamo anche investire e disinvestire muovendo i nostri soldi senza alcun problema e senza costi, aumentando l’importo con quanto presente nel salvadanaio digitale che, ricordiamo, aumenta con l’aumentare di quanto spendiamo con la carta e poco alla volta, oppure arricchendolo direttamente con un bonifico bancario.

Finito questo periodo di pre-investimento, se decidiamo di sottoscrivere questo prodotto ETN particolare, vincoleremo quanto presente in quel momento nel salvadanaio per un anno.

Attenzione però. Se durante il vincolo necessitiamo di riottenere i soldi prima dei frutti, dovremo pagare una penale per l’uscita anticipata dall’investimento stesso.

 

Come Aderire

Se vogliamo aderire a quest’opportunità aprendo un conto corrente Oval Pay, anche solo per curiosità visto il costo pari a zero se non operativo, dobbiamo necessariamente scaricare l’App progettata per i diversi sistemi Android e Apple trovandola nei rispettivi Store oppure cliccando questi link:

Una volta scaricata e installata l’App, procediamo ad iscriverci e seguiamo tutte le istruzioni dell’applicazione, compresa la verifica dell’identità, una procedura per la quale potrebbero occorrere anche giorni per fare il controllo di sicurezza necessario a tal scopo.

L’app ci chiedere di farci un video e di fare una foto al documento personale. Dopo l’espletamento delle varie pratiche burocratiche, avremo il conto aperto e riceveremo a casa la carta di debito VISA con la quale operare.