Home Lavoro Pagamento Pensioni di Maggio 2020 e Reddito di Cittadinanza. Date, Ordine e...

Pagamento Pensioni di Maggio 2020 e Reddito di Cittadinanza. Date, Ordine e Numeri Utili. Poste e Banche

Pagamento Pensioni di Maggio 2020 e Reddito di Cittadinanza. Date, Ordine e Numeri Utili. Poste e Banche

Il Governo per fronteggiare questa crisi economica perdurante a causa della pandemia, sta riscrivendo il calendario dei pagamenti proprio per dare maggiore liquidità alle persone e alle famiglie, nonché evitare assembramenti e affollamenti alle Poste e alle Banche ove sono accreditate le pensioni.

Reddito di Cittadinanza

Il pagamento, o meglio, l’accreditamento del Reddito di Cittadinanza, proprio per evitare assembramenti e calche di fronte anche agli sportelli ATM postali e bancari (una parte del RdC è incassabile come denaro contante e molti beneficiari si possono recare agli enti proprio per incassare il denaro in concomitanza dei pagamenti pensionistici anticipati) è stato fatto già a partire dal 23 aprile 2020.

Le persone che usufruivano del Reddito già da alcuni mesi, ovvero coloro che non hanno fatto domanda nel mese di aprile per la prima volta, hanno già i soldi accreditati sulla card gialla e possono recarsi presso gli sportelli automatici per prelevare la parte in denaro, previa attenzione e precauzioni di cui abbiamo parlato qui.

Pensioni Maggio 2020

Per quanto concerne il pagamento delle pensioni del mese di maggio ai beneficiari, il Governo ha stilato un calendario specifico. Il denaro sarà erogato sul conto corrente (C/C) BancoPosta o sul Libretto ovvero sulla Postepay Evolution del pensionato a partire dal 27 aprile.

Pagamento Presso ATM

Per i titolari di una carta Postamat, la carta di debito delle Poste, di una carta Libretto legata all’omonimo libretto, ovvero di una Postepay Evolution dove viene accreditata la pensione ogni mese, potranno prelevare i contanti recandosi presso uno sportello ATM Postamat, senza entrare all’interno degli uffici. Evitando, così inutili e pericolosi assembramenti che, di fatto, influenzano il contagio e veicolano il virus potenzialmente da persona a persona. Fermo restando sempre le specifiche precauzioni da seguire presso lo sportello ATM e nel maneggiare denaro contante (qui trovate indicazioni e consigli utili al riguardo).

Pagamento Presso Sportello Interno di Poste Italiane

Coloro che non hanno a disposizione questi strumenti di pagamento e non possono ritirare il denaro presso uno sportello automatico, devono necessariamente entrare in Posta per prelevare il denaro contante seguendo un ordine alfabetico che predispone giorni specifici.

Ecco il calendario stilato dal Governo per organizzare il flusso di persone all’interno dei locali postali e così poter aderire alla misura di distanziamento sociale necessaria a ridurre i fattori di contagio

  • Lunedì 27 aprile. Persone i cui cognomi iniziano con la lettera dalla A alla B.
  • Martedì 28 aprile. Persone i cui cognomi iniziano con la lettera dalla C alla D.
  • Mercoledì 29 aprile. Persone i cui cognomi iniziano con la lettera dalla E alla K.
  • Giovedì 30 aprile. Persone i cui cognomi iniziano con la lettera dalla L alla P.
  • Sabato 2 Maggio (solo la mattina). Persone i cui cognomi iniziano con la lettera dalla Q alla Z.

Se, per esempio, vi chiamate Rossi Mario, allora potrete recarvi in Posta per ritirare la pensione il giorno 2 maggio 2020.

Consegna a Domicilio per chi ha 75 Anni e più

Per tutelare le persone più fragili e più sensibili al CoViD-19, Poste Italiane ha deciso d’istituire un servizio molto utile, ossia la consegna della pensione in contanti presso il proprio domicilio. Le persone anziane che hanno più di 75 anni potranno richiedere all’Ufficio Postale di appartenenza contattandolo ai recapiti disponibili, esempio un numero di telefono, di ricevere in modo del tutto gratuito il denaro a casa: il ritiro e la consegna sarà svolta dai carabinieri del luogo in tutta sicurezza.

Indicazioni Utili

Poste Italiane invita le persone a entrare negli uffici solo per operazioni indifferibili e sostanziali, e dispone di seguire delle misure che salvaguardino sia il personale che lavora all’interno di questi uffici, sia sé stessi. Tra le misure da seguire abbiamo:

  • Indossare dispositivi di protezione personale come guanti e mascherine.
  • Entrare nell’Ufficio Postale attendendo che esca prima un’altra persona per evitare affollamenti inutili.
  • Tenere la distanza di almeno un metro sia all’interno dei locali, sia nelle salette aperte al pubblico.

Canali di Contatto

Al fine di richiedere informazioni, dissipare eventuali dubbi e magari richiedere il servizio di consegna della pensione a domicilio, per chi ne ha diritto, Poste Italiane mette a disposizione diversi canali di contatto, tra cui:

  • Sito Web www.poste.it (clicca per collegarti direttamente).Accedendo all’Area Personale ovvero utilizzando le pagine di Assistenza Dedicata.
  • Numero Verde. 800 00 33 22. 
  • Whatsapp. Numero 371 48 03 160. In questo caso aggiungete questo numero alla vostra rubrica e troverete il contatto di Poste all’interno dell’App WhatsApp. A quel punto potrete inviare il vostro messaggio, le richieste, etc.

Pagamento Pensioni Maggio in Banca

Per le persone che hanno, invece, un conto corrente bancario e l’accredito della Pensione direttamente su questo strumento, occorrerà attendere un po’ di più. L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, l’INPS, ha comunicato che il versamento delle pensioni di maggio sui conti correnti bancari avverrà il primo giorno bancabile del mese, ovvero lunedì 4 maggio 2020.