Home Economia Personale Pneumatico Pirelli P7 Smart. Maggiore Tenuta di Strada, Minori Consumi.

Pneumatico Pirelli P7 Smart. Maggiore Tenuta di Strada, Minori Consumi.

Pneumatico Pirelli P7 Smart. Maggiore Tenuta di Strada, Minori Consumi.

L’azienda Pirelli ha lanciato un nuovissimo prodotto denominato P7, lo pneumatico cinturato estivo smart, intelligente prodotto dalla casa milanese in linea con quelli che dal 1950 in poi definiscono una gamma di prodotto di punta.

Nuovo Pneumatico

La serie P, infatti, si è evoluta nel corso degli anni e la nuova generazione che ora vede la luce è stata ideata e progettata circa 3 anni fa, durante i quali l’azienda ha provato e riprovato a definire un risultato finale soddisfacente e in linea con il progetto iniziale. Ora è nato il P7 ed è disponibile per ruote da 14” pollici e da 21”, quindi equipaggiabile sia sulle city car che sui SUV. Cerchiamo di descriverlo e capire cosa abbia di speciale questo nuovo pneumatico.

Migliore Tenuta, Minori Consumi

Il nuovo pneumatico Pirelli P7 ha una migliore tenuta di strada in tutte le condizioni, finanche sul bagnato e diminuisce i consumi a causa di una minor resistenza al rotolamento. Questo in ragione di una nuova mescola costruita distribuendo le particelle di silice in modo migliorato e ottimizzato, aumentando l’efficienza e l’efficacia d’interazione tra queste. Ciò influisce sulla capacità di risposta dello pneumatico che è in grado di plasmarsi e reagire in base alla temperatura.

Come detto, lo pneumatico P7 riduce la resistenza al rotolamento del 12% e questo riduce i consumi.

Sicurezza alla Guida

Non solo. Lo stesso P7 dura il 6% di più e addirittura aumenta la capacità di arresto dell’auto diminuendo lo spazio di frenata. Secondo le prove fatte da Pirelli, un’auto a velocità di 100 km/h montando questi pneumatici può frenare fino a 4 metri prima rispetto a una medesima auto con i battistrada della passata generazione.

Questa capacità è conseguente a un’ottimizzazione del battistrada e allo studio, nonché la progettazione e poi l’implementazione di nuovi intagli sulla spalla, la parte laterale dello pneumatico. Grazie a queste nuove geometrie e al materiale utilizzato, il P7 riesce a dare il meglio di sé in sinergia con il sistema di anti-bloccaggio dei freni, l’ABS di cui sono dotate oramai tutte le auto moderne.