Home Economia Personale Qual è il Rolex meno costoso e quanto costa

Qual è il Rolex meno costoso e quanto costa

Rolex a Milano Apertura Negozio degli Orologi più Famosi al Mondo. Quando

Tutti, o comunque la maggior parte, almeno una volta nella nostra vita abbiamo desiderato poter indossare al polso un Rolex peccato però che quest’orologio, che per le sue caratteristiche estetiche e tecniche è considerato unico al mondo, abbia dei prezzi davvero proibitivi. Ma esiste un Rolex meno costoso? La risposta è si. Qual è e quanto costa? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Rolex da uomo meno costoso in assoluto

Il Rolex Air King in acciaio da uomo tra tutti i modelli disponibili sul mercato della famosissima casa svizzera, grazie al suo ottimo rapporto qualità-prezzo, risulta essere il meno costoso in assoluto.

Le caratteristiche di quest’orologio, che esteticamente si presenta come una rivisitazione moderna di un modello realizzato nei lontani anni ’50, non hanno assolutamente nulla da invidiare ai Rolex che costano decisamente di più, in quanto possiede:

  • Una cassa Oyster della grandezza di 4 mm, rigorosamente in acciaio
  • Un bracciale a maglie, anche questo in acciaio,  con la chiusura oysterclaps
  • Movimento meccanico con una carica automatica con un calibro 3131

Nonostante il suo prezzo di listino probabilmente non sarà adatto per tutte le tasche, sicuramente però è il più basso dell’intera collezione della Rolex in quanto il suo costo si aggira intorno ai 5.800 euro. Ricordiamo poi che alcuni negozi danno la possibilità di finanziare l’acquisto e di pagare il Rolex a rate.

 

Dove si possono acquistare i Rolex più economici

Forse non tutti sanno che è possibile acquistare dei Rolex chiamati di secondo polso, ovvero per essere più precisi si tratta di orologio usati, il cui prezzo solitamente si aggira al di sotto dei 1000 euro e, ovviamente, in questo caso non si tratta di modelli cosiddetti unici il cui valore commerciale tende ad aumentare con il passare del tempo.

Tra i Rolex di secondo polso, o se si preferisce usati, è possibile trovare dei modelli che risalgano al 2015 e/o 2016 quindi nemmeno troppo datati, anzi particolarmente recenti e a un prezzo di molto inferiore a quello di listino che ci permette di risparmiare un bel po’ di soldi.

Trovare un Rolex usato non è nemmeno particolarmente difficile, infatti il più delle volte è possibile acquistarli andando su alcuni siti online.

In alternativa si può anche optare per l’acquisto tramite rivenditore privato, però in questo caso è necessario prestare attenzione ad alcuni fattori che è sempre meglio evitare di trascurare, come:

  • Controllare scrupolosamente il Rolex prima di comperarlo, ovvero se è possibile cercare avvalersi del parere di una persona esperta
  • Assicurarsi che il modello proposto sia accompagnato dalla scatola originale e, soprattutto, dal certificato di autenticità

Ovviamente, questi piccoli accorgimenti non si prendono per una totale mancanza di fiducia verso il rivenditore, caso mai si effettuano tutte queste verifiche per tutelare noi stessi, ovvero per quanto possibile si deve sempre cercare di fare molta attenzione quando si intende comperare un Rolex di secondo polso.

Infatti i Rolex sono una delle marche di orologi più imitate al mondo, quindi di conseguenza per evitare di acquistare un falso è sempre una buona cosa prendere alcune piccole precauzioni, perché è vero che per un modello usato si spende meno rispetto al prezzo di listino ma si tratta comunque una cifra importante e sostanziosa.