Home Assicurazioni RC Auto Valida 1 Mese dopo Scadenza! Decreto “Cura Italia”

RC Auto Valida 1 Mese dopo Scadenza! Decreto “Cura Italia”

Rc Auto, Furto e Incendio, Kasko cosa coprono le Polizze Assicurative

All’interno del Decreto Cura Italia emesso dal Governo italiano per trattare l’emergenza sanitaria in atto a causa del Coronavirus che purtroppo sta registrando tantissime vittime nel nostro paese, l’esecutivo ha pensato di introdurre diverse proposte appannaggio dei cittadini che sono più colpiti, anche economicamente parlando, dalla quarantena.

La Situazione di Emergenza

Vista e considerata la situazione attuale straordinaria, giustamente occorrono misure temporaneamente straordinarie per far fronte alle varie criticità, nonché alle dinamiche quotidiane e ai bisogni essenziali da parte di ogni italiano che deve essere tutelato dallo Stato.

Se della proroga in capo alle cartelle esattoriali abbiamo già parlato, con le scadenze delle rate di rottamazione-ter e saldo e stralcio, la cosiddetta Pace Fiscale sottoscritta dai contribuenti a suo tempo (trovate qui tutto), ci sono tante altre misure per il sostegno delle partite IVA, ma il soggetto che si vuole aiutare è comunque il cittadino italiano sui generis.

RC Auto

Per questo, visto che occorre comunque soggiacere a degli obblighi e non dobbiamo uscire di casa, il Governo ha deciso di posticipare la scadenze delle polizze RC Auto di 1 mese sostituendo i 15 giorni canonici che attualmente danno la possibilità di guidare anche a coloro che hanno una polizza di questo tipo scaduta.

La norma si rivolge direttamente alle assicurazioni e impone l’operatività della copertura assicurativa della responsabilità civile, ovvero delle garanzie prestate oggetto di contratto sottoscritto tra le parti e obbligatoria per legge in Italia, per un mese dopo la scadenza naturale, al posto dei 15 giorni.

Questo, naturalmente, in modo temporaneo, ovvero per tutte quelle polizze che scadranno fino al 31 luglio, data posta come ultima per avere questo “beneficio”.