Home Economia Personale Reddito d’Emergenza, può chiederlo anche chi ha un Lavoro?

Reddito d’Emergenza, può chiederlo anche chi ha un Lavoro?

Data Pagamento Reddito di Cittadinanza Maggio 2020, Quando sarà fatta la Ricarica RDC

Al fine di garantire una tutela economica il Governo, per fronteggiare la crisi portata dal Coronavirus, ha approvato il Decreto Rilancio al cui interno è presente il Reddito d’Emergenza, ovvero un sussidio statale erogato alle famiglie in difficoltà per colpa del Covid19.

Per beneficiare di questo aiuto, che ricordiamo è rivolto a tutte quelle famiglie che sono state colpite sul piano economico dal Coronavirus, occorre rispettare alcuni importanti requisiti che riguardano la condizione reddituale, patrimoniale e il reddito famigliare del richiedente.

 

È possibile richiedere il Reddito di Emergenza avendo un lavoro?

Tenendo conto che il nostro Paese sta andando incontro a una seria crisi economica, la quale purtroppo può colpire molto duramente le famiglie, domandarsi se il Reddito d’Emergenza spetta anche a chi ha già un lavoro è sicuramente lecito, cerchiamo però di vedere la risposta.

Tecnicamente una persona che ha già un’occupazione può richiedere il Reddito d’Emergenza, però è molto importante tenere bene a mente che la domanda non può assolutamente essere inoltrata in un caso ben specifico, ovvero qualora la retribuzione lorda percepita (la quale corrisponde allo stipendio per il lavoro subordinato, o se si preferisce dipendente) è superiore alla cifra del sussidio.

Quindi, questo vuol dire che una persona che non possiede nessun patrimonio immobiliare e mobiliare, che lavora part time con uno stipendio mensile di 300, con un ISEE sotto il 15.000 Euro annui e con un nucleo famigliare composto da moglie (a carico) e due figli minori può richiedere il Reddito d’Emergenza a pieno diritto.

In quanto, come abbiamo visto i membri del nucleo familiare sono due adulti (di cui uno disoccupato) e due minori, che automaticamente porta all’applicazione della scala di equivalenza del Reddito d’Emergenza a 1,8 ripartire nel seguente modo:

  • 1 per la persona che ne fa richiesta
  • 0,4 per la moglie (in quanto è maggiorenne)
  • 0,2 per ogni figlio minorenne

Dando automaticamente diritto a ricevere un sussidio pari a 720 Euro, che come possiamo vedere è nettamente inferiore alla cifra lorda percepita come stipendio e quindi la domanda per avere il Reddito di Emergenza può essere inoltrata, perché ci sono tutti i requisiti richiesti.