Home Economia Personale Ryanair: Quanto ci vuole per ottenere il Rimborso dei Voli Cancellati

Ryanair: Quanto ci vuole per ottenere il Rimborso dei Voli Cancellati

Ryanair Quanto ci vuole per ottenere il Rimborso dei Voli Cancellati

Tempi duri per chi viaggia in aereo ma sono durissimi soprattutto per chi si è affidato alla compagnia irlandese Ryanair la quale negli ultimi tempi non è stata risparmiata dalle critiche mosse dai clienti che, per la cancellazione dei voli, al posto del rimborso per il costo complessivo del biglietto si sono visti consegnare dei Voucher validi per 12 mesi, che tra l’altro è possibile riscattare solo quando andranno in scadenza.

Questo comunque non vuol dire che la compagnia aerea non rimborserà i propri clienti, infatti i Voucher sono solamente uno strumento per poter fronteggiare la crisi economica ma i passeggeri saranno risarciti, questo è poco ma sicuro, però quanto tempo ci vorrà? Sicuramente molto dopo da come vorrebbe l’Autorità per l’Aviazione Civile del Regno Unito, abbreviata con la sigla CAA.

Quando Ryanair rimborserà i propri clienti

A rassicurare tutte le persone che si sono visti annullare il volo a causa della pandemia di Coronavirus e ora aspettando di rivedere i soldi del biglietto ci ha pensato Michael O’Leary, il numero uno di Ryanair, che tramite la BBC ha garantito che i rimborsi verranno effettuati dichiarando: “Abbiamo avuto  e disponiamo di personale ridotto. Ci vorranno fino a sei mesi per rimborsare tutti i passeggeri“, parlando anche delle modalità e aggiungendo: “Se si desidera un rimborso in contanti, si riceverà un rimborso in contanti“.

Per essere più precisi la compagnia ha garantito che il rimborso verrà erogato alla fine dell’emergenza e che i tempi stimati, vista l’enorme mole di richieste (25 milioni) da soddisfare ci vorranno sei mesi ma Ryanair è comunque già a lavoro, infatti la Società nonostante il personale ridotto a causa del pericolo dato dal COVID-19 sta già cercando di mettere a punto l’erogazione di un arretrato pari a 25 milioni di rimborsi, anche se questa operazione sta subendo ritardi.