Home Economia Personale Saldi Online: Attenzione alle Truffe, ecco come Acquistare in Sicurezza

Saldi Online: Attenzione alle Truffe, ecco come Acquistare in Sicurezza

Saldi Online Attenzione alle Truffe, ecco come Acquistare in Sicurezza

I saldi estivi sono già iniziati in alcune Regioni Italiane, in altre inizieranno nei prossimi giorni, ma nella maggior parte delle località partiranno nella giornata di domani, sabato 6 luglio.

Avremo la possibilità di acquistare tantissimi prodotti a prezzi scontati, soprattutto quelli del settore abbigliamento e gli articoli di fine stagione.

Logicamente sarà possibile usufruire anche ai saldi dei negozi online ma attenzione, le truffe sono sempre in agguato. Ecco alcuni consigli per evitare di essere truffati e fare acquisti con maggiore sicurezza.

 

Lucchetto Verde

Quando si compra su un sito online, prima di effettuare il pagamento è opportuno controllare se il browser, cioè il programma che utilizziamo per navigare su internet (Firefox, Google Chrome, Internet Explorer, Safari sono tra i più utilizzati) ci indica se il sito è sicuro o meno.

Il browser ci segnalerà con un lucchetto verde i siti che mostrano una connessione sicura, ossia quelli che iniziano per https e non per http (manca la S nei siti non sicuri).

Se il lucchetto dovesse essere Rosso quindi, attenzione, la protezione dei dati inseriti non è sicura. Questo non significa che il sito sta per truffarvi, ma che i vostri dati inseriti non saranno al sicuro.

 

Prezzo Troppo Basso

Comprare Online si rivela molto più conveniente che comprare nei negozi tradizionali, almeno nella maggior parte dei casi. Ma attenzione, non è tutto oro quello che luccica.

Se state per acquistare su un sito sconosciuto, dal quale non avete mai fatto acquisti prima, ed il prezzo vi sembra troppo allettante, prima di acquistare pensateci due volte e fate qualche controllo. Un prezzo troppo conveniente potrebbe essere sinonimo di una truffa online.

Alcune cose che potreste controllare sono: la pagina “chi siamo” e la pagina “contatti” del sito. Verificate se è presente un numero di telefono da chiamare in caso di bisogno. Se le informazioni risultano mancanti o vi sembrano strane, sarà meglio lasciar perdere l’acquisto e dimenticarsi del venditore.

 

Metodo di Pagamento

Anche il metodo di pagamento accettato potrebbe aiutarci a capire chi abbiamo di fronte. Se il negozio online si limita a farci pagare con metodi di pagamento non tracciabili meglio non fidarsi.

 

Usare Paypal o Google Pay

Se non ci fidiamo del sito è sempre meglio non comprare. Se invece pensiamo che il sito sia affidabile ma non vogliamo comunque rischiare, non inseriamo i dati della nostra carta di credito. Piuttosto sarebbe meglio pagare utilizzando dei circuiti di pagamento protetti, come Paypal o Google Pay.