Supporto Psicologico e Aiuto contro i Traumi del Coronavirus. Ecco il Numero Verde e lo Spot

Supporto Psicologico e Aiuto contro i Traumi del Coronavirus. Ecco il Numero Verde e lo Spot

“Esserci, costruire insieme, prospettiva, vicinanza, ascolto, umanità, solidarietà, coinvolgimento, professionalità, ascolto, guida, presenza…”

La Campagna Informativa


Questo l’incipit dello spot che illustra il servizio di Protezione Civile a disposizione dei cittadini per curare non i danni fisici dall’infezione causata dalla pandemia del Coronavirus, ma per dare risposte a sofferenze psicologiche per tutte quelle persone che hanno subito degli shock e dei traumi o si sentono perdute anche in questa fase di riapertura, tra paure e incertezze.

Lo diciamo ogni giorno, lo ripetiamo sempre nei nostri articoli che aggiornano sulla situazione pandemica, perché davvero le persone non siano lasciate sole, in preda a sconforto, frustrazione, depressione, fobie, paure e ogni altro sentimento negativo che possa nascere e sia cresciuto in questi mesi di lockdown.

Aiuto e Supporto Psicologico

Esiste un numero verde messo a disposizione della Protezione Civile, dove ognuno di voi potrà trovare supporto specializzato diretto da parte di competenti esperte volontarie in ogni campo applicativo della psicologia ed eventualmente finanche indicazioni verso professionisti a voi vicini.

Le volontarie vi aiuteranno direttamente perché riusciate a trovare risorse magari inaspettate indicheranno un collega che potrà seguirvi per un massimo di 4 appuntamenti telefonici o via Skype e potranno indirizzarvi verso  servizi territoriali psichiatrici e speciali.

Nel video realizzato in maniera molto vivida e pacifica da parte di competenti professioniste di psicologia dell’emergenza che potrete ritrovare tra quelle che vi risponderanno, si percepisce l’affidabilità e la volontà di dare una mano in questo momento difficile.

Il Numero Verde

Se siete interessati o anche solo curiosi di capire e comprendere se e come realmente questi volontari e volontarie sapranno darvi una mano, non esitate e chiamate il numero verde messo a disposizione della Protezione Civile in collaborazione con il Ministero della salute:

  • 800 833 833

Insieme per farcela e ricominciare.