Home Salute Terme in Lombardia, le Migliori e le più Belle Location presenti in...

Terme in Lombardia, le Migliori e le più Belle Location presenti in Regione per dire Addio allo Stress

Terme in Lombardia, le Migliori e le più Belle Location presenti in Regione per dire Addio allo Stress

Le terme sono, sin dall’antichità, un vero e proprio toccasana per il benessere del corpo umano, sia a livello fisico, sia psichico. Immergersi in vasche fumanti in un ambiente salutare, pieno di vapori benefici, circondati da sostanze corroboranti, consente di dire addio allo stress e di vivere un’esperienza consigliata a tutti, rigenerandosi completamente.

Oltre a questo, le terme offrono diverse soluzioni per differenti problematiche e riescono a trattare problemi estetici, funzionali e fisiologici riducendo la sintomatologia correlata a stati cronici come, ad esempio, l’artrite. Alle terme possiamo trovare fangoterapia, balneoterapia ed anche attività collaterali come massaggi ed altro.

Il tutto, circondati da una location davvero suggestiva che riempe totalmente i sensi, a cominciare dagli occhi, in modo da porre un freno alla decadenza psico-fisica a cui siamo soggetti a causa del tran tran quotidiano.

Tra wellness e tranquillità rigenerative, scopriamo quali sono le terme migliori nella regione Lombardia e le più belle location da visitare sia come turisti, sia come pazienti.

 

Terme di Boario

Tra le più belle e suggestive terme presenti in Lombardia, ci sono sicuramente quelle di Boario, dalle quali si imbottiglia anche la famosa acqua dalle note proprietà benefiche e curative, nonché depurative. Localizzata a Darfo Boario Terme, in provincia di Brescia, queste terme distano circa 100 chilometri da Milano, ma ritroveremo competenza, esperienza (150 anni storici) ed un vero e proprio luogo di eccellenza italiana.

Le acque presenti nelle Terme di Boario sono acque dalle note proprietà depurative: i benefici connessi al loro utilizzo, in prima battuta, riguardano la prevenzione di disturbi legati all’apparato digerente ed in particolar modo al fegato, con la possibilità di alleviare sintomi in situazioni già difficili da trattare in altro modo.

Ovviamente, se non abitiamo nelle vicinanze, sarà bene prenotare e concedersi un piccolo periodo di relax da trascorrere a Boario per tornare rigenerati e ritemprati nel fisico e nella mente.

Tra un trattamento e l’altro, le terme offrono la possibilità di passeggiare in un oasi naturalistica nel Parco Termale immersi in un religioso silenzio quasi meditativo. Le Terme di Boario danno la possibilità, a chi ricerca la bellezza e la cura di questa, di accedere ad un vero e proprio percorso previsto a tappe nella Spa, compreso un Beauty Center moderno e funzionale con tutte le tecniche più innovative.

 

Terme di Rivanazzano

Avvicinandoci a Milano, troviamo le Terme di Rivanazzano che si trovano in provincia di Pavia. Si tratta di strutture termali che possono incontrare esigenze molteplici perché ci si avvale di due sorgenti differenti di acque:

  • Acqua salsobromojodica. Note le proprietà antinfiammatorie ed antisettiche derivanti dal suo utilizzo in qualsiasi modalità (ad uso esterno per immersioni, ovvero interno).
  • Acqua sulfurea. Particolarmente indicata per trattare problematiche all’apparato respiratorio o in via preventiva per combattere situazioni allergiche.

 

Terme di Miradolo

A poco meno di un’ora di auto da Milano, sempre in Lombardia naturalmente, troviamo un altro centro benessere localizzato a Miradolo, ancora in provincia di Pavia. In questo caso avremo a che fare con l’utilizzo di acque molto ricche, le cui proprietà benefiche sono note sin dall’antichità, da secoli.

Le fonti presenti di tipo salso-bromo-jodico, sulfureo e ricche di litio e magnesio, minerali fondamentali, sono ottimali per chi cerca un giusto luogo dove riprendersi, curarsi e riabilitarsi completamente.

Queste acque, infatti, sono consigliate se dobbiamo trattare diversi disturbi, tra i quali:

  • Patologie a carico del sistema respiratorio.
  • Patologie che colpiscono l’apparato osteoarticolare, le ossa e le giunture.
  • Patologie che colpiscono il sistema vascolare.
  • Patologie a carico dell’apparato gastroenterico.
  • Patologie a carico dell’apparato urinario.
  • Patologie che colpiscono il derma, ossia la pelle.

Oltre a questi trattamenti, riusciremo a corroborare anche lo spirito trascorrendo il tempo in un Parco della Salute immenso: 10 ettari di giardino nel quale ritemprarsi sentendo zampillare anche l’acqua dalle quattro fonti termali.

 

Terme di Sirmione

In provincia di Brescia, vicino al lago di Garda, troviamo, immerso in uno scenario assolutamente paradisiaco, le terme di Sirmione. Questo centro termali si sviluppa in luogo basandosi su tre capisaldi fondamentali: salute, benessere ed accoglienza. In un certo senso ci si rivolge ad una certa clientela turistica.

Esiste, infatti, un hotel di lusso, il Grand Hotel Terme, in cui poter soggiornare e godere delle bellezze locali, non solo delle terme e della spa in un paesaggio incredibile e molto ricercato.

Mentre ci ritempriamo immersi nelle terme o ci facciamo massaggiare nella Spa, potremo allietare lo sguardo mirando il panorama del Lago di Garda che si fonde con l’azzurro del cielo e schiarisce l’orizzonte visivo.

 

QC Terme di San Pellegrino

San Pellegrino Terme è probabilmente la location più conosciuta a livello mediatico perché anche in questo caso esiste un vero e proprio marchio di acque riconosciuto e venduto anche nei centri della grande distribuzione organizzata.

In provincia di Bergamo, troviamo un vero e proprio centro termale moderno nelle tecniche, ma dal gusto del passato: in una struttura architettonica di inizio Novecento, saremo immersi nelle acque curative all’interno di uno spazio antico, circondati tra vetrate ed affreschi che sicuramente allieteranno gli occhi dei cultori e degli appassionati.

Le Terme di Sanpellegrino offrono vasche idromassaggio, un percorso Kneipp (una delle cure termali più praticate nei centri benessere), cascate sotto le quali lasciarsi curare, saune e salotti relax in cui possiamo anche socializzare, oppure stare in religioso silenzio. Il tutto all’interno di una cornice paesaggistica unica ed inimitabile.