Truffa Cessione del Quinto: Attenzione alle Email di Phishing

Truffa Cessione del Quinto Attenzione alle Email di Phishing

Attenzione alla nuova truffa in corso. Arriva un’email PEC che ha come oggetto la verifica della quota cedibile in cessione del quinto ed il recupero obbligatorio.

Di cosa si tratta? Non è affatto una mail veritiera bensì un tentativo di truffa. I malintenzionati spingono l’utente che riceve la mail a cliccare sul link presente al suo interno con l’obiettivo di rubare i suoi dati sensibili.

Al momento le varie segnalazioni dimostrano che gli indirizzi email colpiti riguardano quelli delle aziende ma questa truffa potrebbe ben presto estendersi e colpire anche i normali utenti.

 

Come Evitare la Truffa

Iniziamo dall’oggetto della mail che, per quello che riguarda questo messaggio (che significa che potrebbe essere presto modificato dai malintenzionati), è il seguente: “verifica di quota cedibile in cessione del quinto e recupero obbligatorio“.

Se ricevete una mail con questo oggetto, anche se si tratta di una PEC, evitate di aprirla a prescindere.


Nel testo è presente poi un link che, se cliccato, porta a un sito che acquisirà i dati dell’utente, dati che saranno poi a disposizione dei malintenzionati. Immaginate quante cose potrebbero fare dei malintenzionati con i vostri dati personali! Non cliccare mai su quel link.

 

Cosa Fare se Hai Inserito i Tuoi Dati

Se ingenuamente hai inserito i tuoi dati sensibili devi immediatamente sporre denuncia alle autorità, in questo caso sarebbe opportuno rivolgersi direttamente alla Polizia Postale.

Nel caso in cui in questo caso o in casi simili si dovessero inserire anche le credenziali della propria Banca o del proprio Conto Corrente, sarebbe opportuno segnalare immediatamente la cosa anche al proprio Istituto di Credito.

Se sei interessato ad un finanziamento potrebbe interessarti questo nostro articolo che spiega come avere un finanziamento anche senza cessione del quinto.